Immmagini di Pinzolo

Pinzolo: pellegrinaggio a Mantova




18.11.2008, di G. Ciaghi (letto 3564 volte)

Risale al 1988, quando a Mantova si “riscoprirono” nella chiesa di San Martino di via Pomponazzo l’altare del rendenesi e il tumulo per la sepoltura degli emigranti di questa valle - trasferitisi per lavoro in riva al Mincio fin dal 1500 dove diedero vita ad un’importante comunità - la tradizione di recarsi in pellegrinaggio nella città dei Gonzaga l’11 novembre. Appuntamento che si è rinnovato anche quest’anno, nella ricorrenza del vigesimo, con grande partecipazione di valligiani. Oltre cento rendenesi con una delegazione guidata dal sindaco William Bonomi e dall’assessore alla cultura Carola Ferrari, accompagnati da un gruppo di alpini dell’Ana di Pinzolo e dalla compagnia degli Schützen in divisa, hanno presenziato alla S. Messa celebrata sull’antico altare della “Madonna col Bambino e Santi” dal parroco don Ruggero Rizzi insieme a mons. Angelo Cavana della diocesi mantovana, a don Mario Bravin, parroco di Madonna di Campiglio, e al cappellano della polizia di stato don Stefano Peretti. Accanto alle nostre autorità l’assessore Rino Rosano di Mantova col gonfalone della città, la signora Franca Ferratti sindaco di Gazoldo degli Ippoliti in compagnia dell’assessore Mario Madella, il presidente della Camera di Commercio di Mantova Ercole Montanari e il professor Marco Collini, primario di maxillofacciale all’ospedale di Mantova, originario di Pinzolo. Al termine del sacro rito, animato dai canti del coro parrocchiale di Madonna di Campiglio e riscaldato dall’ omelia del celebrante a commemorare i defunti, e dagli interventi delle autorità a sottolineare rapporti di amicizia di antica data, tutti si sono spostati nella vicina Gazoldo degli Ippoliti, città gemellata con Pinzolo, dove gli alunni dell’Istituto Alberghiero avevano preparato ed hanno servito un ottimo pranzo, onorato dalla presenza del Provveditore agli studi, della preside Giovanna Re e del direttore Carlo Mantovani. Pomeriggio trascorso a Mantova. Qui monsignor Cavana li ha accompagnati a visitare il Museo diocesano, mentre il sindaco Bonomi e l’assessore Ferrari venivano ricevuti di rappresentanti della Provincia a Palazzo del Bagno. Tornati stanchi, ma soddisfatti della splendida giornata trascorsa, i partecipanti alla trasferta si sono dati appuntamento per l’11 novembre 2009.

Il coro di Campiglio davanti all'altare di San Martino
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy