Immmagini di Pinzolo

Confermati la presidente e il direttivo del Filò da la Val Rendena




02.05.2008, di G. Ciaghi (letto 3517 volte)

Anita Binelli e tutti i suoi collaboratori del Direttivo (Daniela e Lucio Binelli, Cristina Povinelli, Silvio Viviani e Patrizia Zanon) sono stati riconfermati alla guida del Filò da la Val Rendena in occasione dell’assemblea generale dei soci. Si tratta di un giusto riconoscimento ad un impegno che nel 2007 ha visto il sodalizio operare con la consueta bravura su diversi fronti e in orizzonti sempre più vasti. La verve creativa del regista Brunetto Binelli ha consentito di allestire una serie di spettacoli nuovi e di riproporre quelli divenuti ormai dei “classici” per la compagnia. Ma non solo a Pinzolo, in Rendena e in Giudicarie. Il Filò ha esportato a Trento in occasione delle Feste Vigiliane una libera interpretazione del martirio del Santo vescovo; a Bergamo ha riproposto la “Hora è fenita”, lo spettacolo che si ispira alla Danza macabra di Simone Baschenis, incontrando tanti consensi: un successo che per altro si ripete di edizione in edizione. Ha inoltre allietato il ritiro della Juventus, partecipato con “Il respiro del vetro” alla riuscita della manifestazione “Montagne di vetro” di Carisolo, offerto recuperi di tradizioni e di storia locale con diversi spettacoli, “Judicium Dei” a Giustino e “Davanti alla luna” a Villa Rendena ed ancora a Giustino, “Principessa Rendena” a Pinzolo….Nella sua produzione anche una serie di commedie in dialetto, messe in scena per gli alunni delle scuole e per quelli dell’Università della Terza età e del tempo disponibile…recite sempre molto applaudite. Va riconosciuto che il Filò è riuscito in questi ultimi anni a coinvolgere moltissime persone (basti pensare che l’allestimento dell’Hora è fenita comporta la presenza di un centinaio di comparse), ad appassionarle al teatro e ad offrire loro un’importante occasione di crescita culturale. Particolare cura è poi stata rivolta alle nuove leve per avvicinarle all’affascinante esperienza della recita sul palcoscenico, ai “Giovani del Filò” curati con grande passione e competenza dalla regista Antonella Franchini. Proprio di recente hanno esordito con grande soddisfazione nei teatri di Giustino e di Tione con “Delitto al castello” di Aldo Cirri, una divertente presa in giro del giallo classico. E’ chiaro che tutta questa attività comporta una preparazione intensa e molto curata, con prove a non finire. Di questi tempi i responsabili stanno provvedendo a preparare gli spettacoli per l’estate, che è alle porte.

Il gruppo del filo' a Bergamo

Il regista Brunetto Binelli
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy