Immmagini di Pinzolo

Simulazione di soccorso dell’Ass. Naz. Campo Scuola di Campiglio




15.06.2009, di G. Ciaghi (letto 3174 volte)

“Tutto è partito dopo il terremoto in Abruzzo”, informa Maura Binelli, segretaria dell’ Associazione Nazionale Campo Scuola di Madonna di Campiglio. “Siamo stati contattati da una nostra associata di Firenze. Ci chiedeva se potevamo predisporre una giornata formativa per alcuni equipaggi della “Misericordia” di Rifredi (FI).
Molti volontari, all’indomani del terremoto, avevano avvertito forte l’esigenza di approfondire alcune tematiche e taluni aspetti operativi, fondamentali per una riuscita ottimale degli interventi di soccorso. Da questa loro richiesta è partito tutta l’organizzazione del percorso formativo messo in cantiere nella giornata di sabato scorso (13 giugno)”. A partire dalle 8 del mattino fino alle 17 del pomeriggio si sono affrontati quattro eventi su cui gli equipaggi sono stati chiamati ad operare a rotazione: un PBLSD (rianimazione di un bambino col defibrillatore), un incidente sul lavoro, un ferito politraumatizzato e un ferito grave, ma con difficoltà di recupero. Gli equipaggi sanitari sono stati affiancati dai Vigili del Fuoco e dall'Ass. Trasporto Infermi della stazione turistica oltre che dagli uomini del Soccorso Alpino “Adamello – Brenta”. Al termine di ogni intervento gli istruttori del Campo Scuola hanno tenuto un breve debriefing per analizzare insieme ai volontari gli errori commessi e chiarire loro eventuali dubbi sorti durante il lavoro appena svolto. A conclusione di tutte le operazioni debriefing generale con la partecipazione di tutti i volontari coinvolti. La discussione si è incentrata soprattutto sull'importanza della preparazione e sulla necessità di un continuo aggiornamento per poter affrontare con la consapevolezza dei propri mezzi e dei propri limiti e con la serenità richieste situazioni che altrimenti potrebbero diventare problematiche. Si è rafforzata la convinzione che il valore della formazione è fondamentale in questo delicato campo, che essa non deve ridursi ad alcune occasioni, ma deve rinnovarsi di continuo e con costanza, stimolata dal desiderio di migliorarsi sempre di più nell'interesse del territorio ove i volontari sono chiamati ad operare.
Il prossimo appuntamento dell'Associazione Nazionale Campo Scuola di Madonna di Campiglio è stato programmato per il 18 e il 19 settembre a Caderzone.

Si presta soccorso a un ferito

Un momento dell'esercitazione
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy