Immmagini di Pinzolo

"...Guardiamo avanti": Festa del PD a Tione




10.09.2009, di M. Cozzio (letto 2211 volte)

L’appuntamento è importante: domenica 13 settembre 2009 i circoli territoriali della Val Rendena, dell’Alto Chiese e del Basso Chiese ospitano nel parco presso il Bocciodromo di Tione, il primo dibattito pubblico fra i quattro candidati alla Segreteria provinciale del Partito Democratico del Trentino.
La scelta sembra azzeccata perché centra con un sol colpo più obiettivi.
Il primo, coraggioso, è rappresentato dal segnale di apertura e di unità che l’iniziativa trasmette. Il Partito Democratico del Trentino non ha paura di mettere in discussione nel modo più trasparente (manifestazione pubblica) le differenti mozioni che lo attraversano. La presenza di più candidati costituisce segno innegabile di ricchezza, alla quale dovrebbe ambire ogni realtà associativa nella fase di rinnovamento degli organi interni (quante volte nelle associazioni si fatica a trovare figure di ricambio negli organi interni, segno talvolta di fiacchezza e scarsa partecipazione). Sarebbe sbagliato attribuire alla molteplicità dei candidati valore disgregante: non stiamo parlando di correntoni contrapposti perché espressione di personalismi, ma di posizioni che esprimono orientamenti differenti, uno dei quali alla fine sarà di riferimento.
Di qui l’importanza, per gli elettori democratici che parteciperanno alle votazioni di ottobre, di conoscere il contenuto delle mozioni di Nicoletti, Pinter, Tonini e Veronesi e di poter interloquire con loro pubblicamente. In questo modo un piccolo sforzo, necessario per informarsi, permette di ottimizzare la novità rappresentata dalla scelta del segretario del Partito attraverso lo strumento delle primarie. Il risultato delle votazioni, anche se non dovesse superare le soglie previste dalla burocrazia statutaria, costituirà comunque un segnale inequivocabile degli elettori, ed eventuali decisioni contraddittorie, rese possibili dal gioco delle alleanze, rischia solo di segnare il fallimento di ciò che il PD dichiara di voler rappresentare.
La manifestazione centra anche altri obiettivi, forse più modesti, ma non per questo meno importanti soprattutto a livello locale. » la prima iniziativa organizzata dal coordinamento dei tre circoli del PD delle Giudicarie che dimostrano così, con inattesa tempestività, di saper collaborare e di volersi aprire sul territorio. Come ogni organizzazione che nasce e che vuole radicarsi sul territorio il primo obiettivo è quello di esserci! Non si vuol fare marketing partitico, altri ben più attrezzati hanno percorso questa via, ma far capire che dietro messaggi e simboli ci sono idee, persone, e voglia di fare.
Vi invitiamo quindi a partecipare. Al mattino, alle ore 10, si comincia con la presentazione delle quattro mozioni e nel pomeriggio si prosegue con le domande del pubblico. Nel mezzo ospiteremo il gruppo dei polenteri di Storo che cucineranno polenta carbonera per tutti, con musica di sottofondo eseguita da giovani talentuosi delle Giudicarie e della Rendena. Per i partecipanti sarà a disposizione anche un servizio bar. In caso di pioggia la manifestazione si svolgerà nel bocciodromo.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy