Immmagini di Pinzolo

Funivie Pinzolo SpA: Quarant’anni e non sentirli!




03.12.2009, di L. Masč (letto 2196 volte)

Domenica 6 dicembre, alle 18.00: torta in piazza a Pinzolo per festeggiare le prime 40 candeline del turismo invernale in Val Rendena!
Quarant’anni, ma di quelli che non si sentono!
Con l’entusiasmo di un “appena maggiorenne” (non sono certamente i cento anni di storia di Madonna di Campiglio!), Funivie Pinzolo SpA, guidata dal presidente Antonio Masè, e la destinazione Pinzolo – Val Rendena affrontano con simpatia e con l’identità della loro storia la quarantesima stagione invernale.
La società per azioni Funivie Pinzolo fu costituita nel 1968 da diciannove imprenditori (prevalentemente giovani imprenditori) che diedero vita ad un’avventura che si concretizzò già per il Natale del 1969 (da qui, appunto, la quarantesima candelina) con la costruzione di una bidonvia da Pinzolo a Prà Rodont, una seggiovia monoposto da Prà Rodont al Doss del Sabion, una seggiovia biposto in Grual, la maggior parte delle piste e i due rifugi!
Un’avventura che sarà salutata e festeggiata in piazza a Pinzolo, domenica 6 dicembre alle 18.00, con una grande torta per tutti, proprio perché oggi essa prosegue con l’entusiasmo degli inizi, grazie ai progetti in atto, sul fronte sia del rinnovamento e dell’ampliamento degli impianti e del sistema di piste, sia del miglioramento della proprio “fare rete sul territorio”.
Alcuni esempi.
È di venerdì scorso l’approvazione in Giunta Provinciale dell’Accordo volontario di area per avviare un processo di certificazione dell’Alta Rendena come distretto famiglia. E in questo accordo Funivie Pinzolo, con i Rifugi del Doss del Sabion e con la Scuola Italiana di Sci Pinzolo sono tra i promotori, con le iniziative sui prezzi (il “giornaliero famiglia” del week end, la gratuità per i servizi (lo skipass – la scuola di sci – il noleggio dell’attrezzatura) dal terzo figlio in poi per le famiglie numerose) e sui servizi (il miniclub “La tana di Rendy”, attivo in questo lungo ponte e poi dal 19 dicembre a Prà Rodont) a favore delle famiglie e dei bambini.
E poi l’iniziativa Ski&Shopping, che consente ai titolari degli skipass giornalieri promozionali e dello skipass Pinzolo settimanale di avere numerose agevolazioni, sconti e promozioni nei bar, nei ristoranti e nei negozi aderenti all’associazione UCAS.
Ancora: la convenzione con le Terme Val Rendena, con il Golf Val Rendena, con lo stadio del ghiaccio e con la piscina comunale di Spiazzo per servizi e ingressi promozionali ai titolari dello skipass Pinzolo.
Ma anche la scelta, già attuata in una specifica iniziativa coordinata da Trentino SpA, in alcuni punti vendita Oviesse nelle principali città italiane, di presentarsi con gadget made in Rendena, ovvero assaggi di formaggio spressa e di salumi della Rendena (“La vacanza ha un nuovo sapore!”), credendo che proprio valorizzando il territorio e le nostre specificità si possa proseguire sulla strada della qualità, più che della quantità!

 

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy