Immmagini di Pinzolo

Inverno 2010/2011: Pinzolo e Campiglio unite in uníunica skiarea




03.12.2009, di L. MasŤ (letto 3052 volte)

Doss del Sabion, Pinzolo - Protagonisti sugli sci, tra le Dolomiti di Brenta!
Inverno 2010/2011: Pinzolo e Madonna di Campiglio unite in un’unica skiarea
PINZOLO, 03 dicembre 2009 - » un progetto di quelli che cambiano radicalmente le cose, quello che Funivie Pinzolo SpA sta portando avanti assieme alla Provincia Autonoma di Trento, tramite l’agenzia territoriale Trentino Sviluppo SpA, a Funivie Campiglio SpA e ai Comuni della Val Rendena.
» il progetto atteso da decenni: creare un sistema di mobilità alternativa, invernale soprattutto per lo sciatore e estiva per gli escursionisti, che colleghi Pinzolo a Madonna di Campiglio e quindi a Folgarida Marilleva.
Il passaggio fondamentale: per l’inverno 2010/2011 verrà realizzata la telecabina CAMPIGLIO EXPRESS ad otto posti, ad agganciamento automatico, che dal punto più a nord dell’area sciabile del Doss del Sabion (località Puza dai Fò, dove ora arriva la pista Brenta e parte una seggiovia quadriposto) arriverà a Patascoss, nel cuore della skiarea di Madonna di Campiglio (zona 5 Laghi), pochi metri a monte della pista Miramonti Ė 3Tre.
L’impianto CAMPIGLIO EXPRESS, che sarà percorribile nelle due direzioni, richiedendo circa un quarto d’ora, avrà due stazioni intermedie, una delle quali in corrispondenza del parcheggio multipiano in costruzione all’imbocco sud della galleria che bypassa Madonna di Campiglio.
Il risultato? Una skiarea interconnessa, che da Pinzolo si estenderà fino a Folgarida e Marilleva, con al cuore la perla di Madonna di Campiglio, per un totale di oltre 150 chilometri di piste, in uno scenario PATRIMONIO DELL’UMANITņ!
Nel frattempo, Funivie Pinzolo SpA inaugura la stagione invernale 2009/2010 con la nuova seggiovia Cioca, con inaugurazione il 19 dicembre (giornaliero per l’occasione a K 10,00), l’allungamento della pista Cioca e il nuovo skiweg Mandrel Ė Cioca e sta completando la costruzione della nuova telecabina ad otto posti ad agganciamento automatico TULOT, che da valle, nella località a poche centinaia di metri a nord dell’attuale stazione di partenza, salirà in quota, presso la Malga Cioca (1600 m).
L’impianto servirà una nuova pista (inverno 2010/2011), in parte rossa, in parte nera, che, inserendosi nella rete delle piste attuali, comporrà il tracciato DoloMitica, che dal Doss del Sabion (2100 metri) scenderà a valle (800 metri), seguendo due varianti: la STAR, impegnativa, all’altezza delle più belle piste dell’intero arco alpino, e la TOUR, lunga 5,5 chilometri, per tutti, affascinante per la lunghezza e la variabilità del tracciato.
Ma per conoscere il Doss del Sabion e le sue piste, gestite nel rispetto dell’ambiente, secondo i protocolli internazionali di qualità UNI EN ISO 14001 “Sistema di gestione ambientale”!
Vi aspettiamo al Doss del Sabion!

Doss del Sabion
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy