Immmagini di Pinzolo

Pinzolo: Evento luce




06.12.2009, di G. Ciaghi (letto 2259 volte)

Sabato pomeriggio alle 18 folla di ospiti e di residenti, sindaco in testa, in piazza Libertà per assistere ad “evento luce”: l'accensione del grande maestoso albero di Natale eretto davanti al municipio vecchio nel cuore del paese. Con le 17.000 piccole luci che lo ornano, all'ora stabilita, tutte insieme, di colpo, quasi un'esplosione di gioia, si sono illuminate le vetrine dei negozi e gli altri addobbi sistemati nell'abitato: un evento vero e proprio realizzato dalle associazioni di volontari (Pro loco, Ucas; Filò ed altri) e sostenuto a livello economico dall'amministrazione comunale. Per Pinzolo quello del 2009 sarà un Natale “bianco”, il colore scelto dal comune per le luci delle strade, dai commercianti per gli addobbi dei negozi e dai privati per le proprie case. La Pro loco si e’ impegnata ad allestire lungo Corso Trento delle casette di legno per offrire agli artisti locali la possibilità di esporre e di portare all’aperto opere sovente “nascoste” dentro le case, di trasformare la borgata in un vero e proprio parco “dei sogni” con carri trainati da cavalli, giostre, lustrini e tanta musica per i bambini, di animare e riempire di allegria le piazze e le vie del centro e dei rioni con artisti di strada, gruppi musicali, folk e tanto altro...
Complici il “buon” ponte di Sant'Ambrogio, la neve caduta abbondante sulle piste e l'apertura degli impianti, la voglia di neve e il desiderio di liberarsi per qualche giorno dalle preoccupazione quotidiane, la località si presenta affollata di turisti. Che nella circostanza hanno potuto godere del centro, come se fosse già stata ultimata la circonvallazione. Il sindaco infatti aveva chiuso per due ore, dalle 17 alle 19, la strada statale al traffico. Della quale si sono subito appropriati, in un clima di festa, le mamme con le carrozzelle, i nonni con i bimbi per mano, tanti pedoni e gente comune che si soffermava ad ammirare le vetrine degli esercizi commerciali o a discutere tranquilla senza l'assillo del transito delle macchine. Alle 19.00 “strinadina” per tutti, distribuita dagli organizzatori: Si tratta di un piatto caratteristico della cucina “povera” d'un tempo, messo sul desco a colazione per dar energia a chi doveva iniziare una giornata faticosa, formato da pane vecchio intriso nel vino rosso, impasto “strinato”, cioè abbrustolito, insieme ad olio d'oliva e zucchero. Un inizio di stagione davvero… luminoso. Tante altre iniziative sono state poi messe in cantiere dalla Pro loco e dall’UCAS per le Feste di Natale. Troveranno il loro momento clou mercoledì 13 gennaio con l’estrazione di un montepremi di 3.600,00 euro legati al concorso “Lo schopping di Natale è… a zonzo per Pinzolo”.
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy