Immmagini di Pinzolo

Pinzolo: ogni anno qualcosa di nuovo sugli impianti




06.12.2009, di G. Ciaghi (letto 3013 volte)

In Val Rendena il pensiero e le aspettative degli appassionati dello sci sono rivolti al dicembre 2010, quando verrà messa a loro disposizione un'unica, grande skiarea che da Pinzolo si estende fino a Folgarida e Marilleva, con la “perla” di Madonna di Campiglio nel cuore: 150 km di piste in uno scenario da favola, patrimonio dell'umanità. Nel frattempo però su al Doss del Sabion la spa Funivie, in omaggio ad una tradizione che la vede proporre qualcosa di nuovo ad ogni stagione, ha iniziato l'attività del 40° anniversario della sua fondazione nel migliore dei modi e sabato 19 (per l'occasione giornaliero a 10 euro) inaugurerà la nuova seggiovia Cioca, l'allungamento della pista Cioca e il nuovo skiweg Cioca - Mandrèl. L'azienda sta inoltre completando la costruzione - (già sono stati eretti i muri delle stazioni a valle e a monte, e si sono sistemati i pali lungo il tracciato) – della nuova telecabina ad otto posti ad ammorsamento automatico “Tulot”. Collegherà il fondo valle ai campi di neve e all'alpeggio di malga Cioca. L'impianto servirà una pista nuova, in parte rossa e in parte nera, inserita nella rete attuale a comporre “DoloMitica”, un percorso che dai 2100 metri del Doss scenderà agli 800 di Pinzolo seguendo due varianti: la “Star”, impegnativa e all'altezza delle più belle piste dell'intero arco alpino, e la “Tour”, lunga ben 5 km e mezzo, alla portata di tutti, affascinante sia per la sua lunghezza, sia per la variabilità del tragitto. Sarà pronta per l'inverno 2010 ed entrerà in funzione insieme alla telecabina “Campiglio Express”, anch'essa a 8 posti ad agganciamento automatico, che da “Puza dei fo”, all'estremità nord del Doss del Sabion dove arriva la pista “Brenta” servita da una seggiovia quadriposto, porterà in un baleno a Patascoss, poco a monte del canalone Miramonti, il celeberrimo stadio dello slalom di Madonna di Campiglio. Ovviamente è percorribile nelle due direzioni e disporrà di due stazioni intermedie, una della quali nei pressi del capiente parcheggio multipiano ricavato presso l'ingresso sud della galleria che bypassa la stazione turistica e l'altra nei pressi di Sant'Antonio di Mavignola.

Cabina a 8 posti Tulot
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy