Immmagini di Pinzolo

Top Tag: un atelier di idee per il nuovo Centro Polifunzionale




04.03.2010, di Mariapia Ciaghi (letto 3664 volte)

“Spazio contemporaneo” (www.spaziocontemporaneo.com ) è la proposta che il gruppo creativo TOP TAG *(composto da Marco Martello, Nick Bellora, Francesco Carli in collaborazione con Maria Chiara Piccioli ) ha presentato nel luglio 2009 all’Amministrazione Comunale di Pinzolo in vista dell'apertura del nuovo centro polifunzionale. Un progetto poliedrico studiato nei dettagli per esaltare il nuovo spazio e aprire nuovi orizzonti nel mondo della programmazione di eventi culturali capaci di sedurre un pubblico internazionale; articolato in modo che la struttura possa vivere tutto l’anno.
Gli strumenti e le soluzioni partono dalla conoscenza del contesto ma si discostano adottando metodi che sono consolidati in grandi strutture come la Triennale, il MoMA, ecc. Obiettivo della equipe TOP TAG non è solo quella di creare un marchio che attenda le aspettative (rendersi riconoscibili, rendersi attrattivi per il pubblico e per gli investitori, ecc), ma soffermarsi su una programmazione di qualità (cinema, arte, incontri, eventi, ecc) e di servizi (caffetteria, ecc) proponendo dei concept per mostre ed eventi. TOP TAG avvalendosi delle competenze e della professionalità dei suoi componenti e collaboratori si propone di realizzare lo start up/avvio della struttura basandosi soprattutto sulle conoscenze e sui legami instaurati negli anni nel mondo del design, dell’arte, dell’architettura, del cinema, del teatro e del mondo dell’imprenditoria.Un laboratorio di idee in divenire, aperto a nuovi spunti e fantasie. Una fucina di idee intelligenti e intriganti.

CLICCA QUI per la presentazione del marchio SPAZIO CONTEMPORANEO (link al file PDF)

*Nick Bellora
(Busto Arsizio, 1978) si laurea presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano nel 2005 con la tesi “Ex Manifattura Tabacchi – Milano. Un caso di progetto tra recupero edilizio e trasformazione urbana”. Svolge da allora stabilmente attività di cultore della materia nell’ambito del Laboratorio di Progettazione Architettonica 3 tenuto dal prof. Pierfranco Galliani. Nel 2007 consegue il Master Progea in “Progettazione di allestimenti e organizzazione di eventi” tenuto da Accademia di Management Fieristico di Fondazione Fiera Milano. Ha collaborato presso lo studio di architettura Variani di Gallarate occupandosi di progetti di recupero e ristrutturazione. Dal 2005 esercita la sua principale attività presso la Triennale di Milano ove si è occupato dell’organizzazione tecnica di oltre 60 mostre e della progettazione degli allestimenti di alcune di queste tra cui la mostra “MAD’s Land – Italian fashion, design and lifestyle in Maddalena Sisto’s drawings” svoltasi nella sede di Triennale Tokyo nel 2008. Ha in carico il ruolo di referente principale per La Triennale di Milano nel progetto interregionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri “ITER – Valorizzazione e promozione del turismo culturale del moderno”. Esercita la libera professione nell’ambito della ristrutturazione, dell’exhibition e dell’interior design.
Dal 2009 collabora con Exposynergy Srl per lo sviluppo di sinergie tra aziende leader del settore edilizio per incrementarne lo sviluppo e le possibili collaborazioni su progetti d’architettura di particolare portata.

Francesco Carli
(
Verona, 1973) si laurea presso l’Istituto Universitario di Architettura IUAV di Venezia con una tesi nata da una collaborazione fra la cattedra di Estetica e quella di Scenografia (“Salomè di Oscar Wilde”); consegue successivamente un master in Progettazione multimediale presso l’Università IULM di Milano. Svolge attività di progettista principalmente nel settore dell’architettura temporanea (allestimenti per eventi, scenografie per convention, stand fieristici, mostre) e della comunicazione (grafica e multimedia) con una particolare attenzione alle nuove tecnologie, alla modellazione tridimensionale, al web e alla realtà virtuale. Attraverso la collaborazione con lo studio GRUPPOC14 di Milano ha realizzato scenografie e prodotti multimediali per Mondadori, H3G, Tiscali, Telecom, Sara Assicurazioni, Nokia, Pirelli, Piaggio, Aprilia, Lancaster, Vichy, Luxottica, Ballantyne, Jean Paul Gaultier, Swarovski, Vogue lavorando con agenzie di comunicazione come DPR Eventi, IT’s Cool, DOING e K-events.
Come libero professionista ha lavorato per Borbonese, Redwall Group, Victor (casa di produzione cinematografica), Torino film commission e recentemente per La Triennale di Milano e Abitare come progettista grafico e art director. Svolge attività didattica all’interno del corso di Multimedialità per le arti, Laurea in Comunicazione e gestione nei mercati dell’arte e della cultura presso l’Università IULM e opera come consulente nel settore della promozione on line di artisti ed enti culturali.

Marco Martello
(Tione di Trento, 1983) si laurea presso il corso in Relazioni Pubbliche e Pubblicità dell’Università IULM di Milano nel 2005 con la tesi “Mito e Tempo nel Cinema di David Lynch”. Dopo la laurea lavora presso l’ufficio stampa di Trentino Spa per poi iscriversi nel 2006 al Master in Eventi Culturali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal giugno 2007 lavora presso l’ufficio stampa e relazioni esterne della Fondazione La Triennale di Milano dove ha seguito oltre 100 mostre ed eventi tra cui: David Lynch The Air is On Fire, Kiefer e Mao, Alberto Burri, Atelier Bovisa Enzo Cucchi, Le Sette Ossessioni del Design Italiano (Triennale Design Museum - I Edizione), Serie Fuori Serie (Triennale Design Museum - II Edizione). Dal 2009 collabora con Exposynergy Srl per lo sviluppo di strategie di comunicazione comuni tra aziende leader del settore edilizio.

Maria Chiara Piccioli
(Narni, 1975) si laurea nel 2003 in economia aziendale presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, con una tesi in statistica sull’analisi dei modelli di indagine e misurazione della customer satisfaction. Dopo una prima esperienza in azienda presso Pirelli Spa, collabora con il National Maritime Museum di Greenwich, Londra, e dal 2005 al 2010 è responsabile della gestione dell’ospitalità degli eventi promozionali a scopo di fund raising presso l’ufficio marketing e comunicazione della Triennale di Milano e del coordinamento e dell’organizzazione delle mostre e degli eventi ospitati in Triennale durante il Salone Internazionale del Mobile di Milano. Per Triennale ha potuto seguire più di 150 eventi ospitati all’anno e importanti mostre corporate, quali Salvatore Ferragamo - evolving legend, made in Cassina, Pirelli: un viaggio ma… , MINI Design Award, Benetton: Opening soon.
In Triennale si è occupata di ricerca e gestione degli sponsor e degli accordi di media partnership e partenariato tecnico.
Da sempre appassionata di arte contemporanea ha curato nel maggio 2008 la mostra Junkbuilding presso la sede di Triennale Bovisa.
Da gennaio 2010 è direttrice organizzativa e si occupa delle attività di marketing e fundraising per UOVO project – Milano. UOVO è un progetto artistico internazionale e indisciplinare sulla contemporaneità che presenta dal 2003 le tendenze più attuali delle performing arts nei luoghi dell’arte,della  moda, del design, del clubbing in una confusione positiva di linguaggi e formati; si occupa dell’ideazione, progettazione e produzione di eventi artistici e culturali sulla contemporaneità superando la tradizionale divisione di generi e luoghi di rappresentazione.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy