Immmagini di Pinzolo

Lettera di Rody Mirri




15.03.2010, di Rody Mirri (letto 3867 volte)

Questo GRAZIE vale per tutti quelli che pubblicamente e non, non hanno esitato timore nel dimostrare la loro solidarietà. Ringrazio anche tutti quelli che hanno preso le distanze da Rody Mirri permettendomi di appurare il senso della parola amicizia. Stupisce che molti forse troppi (stampa compresa) non abbia voluto sentire la mia versione su quello che è successo, tutti danno per scontato quello che hanno visto e sentito (se lo dice la tv allora è vero) Quello che hanno voluto parzialmente far vedere non è stato edificante per il sottoscritto, ora però è arrivato il momento di far valere le mie ragioni. Credo che un vero giornalista appresa la notizia debba verificare i fatti, cercare la verità, sentire le opinioni... e forse avere dei dubbi, sapendo che nessuno è portatore della verità assoluta. Ora con fatti e documenti sono pronto a dimostrare come tutta questa campagna tesa ad "infangarmi" sia frutto di un disegno complesso, voluto e desiderato da persone che nutrono nei miei confronti e nei miei progetti rabbie recondite forse mai assopite. Riguardo alle accuse della signora Hunziker penso e credo che la notorietà e il successo non siano sempre alleati che ti possano permettere di fare e dire quello che ti pare, il suo passato non sparisce con queste "clamorose dichiarazioni ad effetto" e sarà mio dovere e diritto difendermi da accuse infamanti. Ovviamente il sottoscritto non ha una platea televisiva, non ha settimanali e quotidiani disponibili...pertanto mi attende un percorso difficile, ostico perché in un mondo dove tutti sanno.. tutti fanno ma nessuno parla è complicato sgretolare un "sistema". Nel mondo dello spettacolo però ho conosciuto (e sono la maggioranza) artisti e persone perbene, dove la parola professionalità è prima di tutto un dovere. Ho commesso anche tante "cazzate" nella mia vita, ma nessuna meritevole per giustificare questa gogna mediatica.
Mi aspetta una strada in salita ma non mi spaventa perché LO DEVO alle persone che indipendentemente da tutto mi vogliono bene, LO DEVO a mia madre, a mia figlia e a quella stupenda creatura che è mio nipote, perché per lui sono e resterò sempre il suo "grande nonno".
Dicono che i momenti difficili siano l'anticamera di giorni migliori...io non ho fretta.
Rody Mirri

Rody Mirri
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy