Immmagini di Pinzolo

Piano Giovani Val Rendena-Busa di Tione




31.03.2011, di Piano Giovani (letto 2978 volte)

CRESCERE: Riflessione-Azione-Relazione”

Il Piano Giovani è una libera iniziativa dei Comuni della Val Rendena.

Nato grazie ad un progetto della Provincia Autonoma di Trento Assessorato alle Politiche Giovanili ha come obiettivo quello di cogliere le aspirazioni dei giovani e valorizzarne le potenzialità.

Con il 2011, il Piano Giovani si arricchisce di una grande ed importante novità: l’inserimento dei Comuni della “Busa” di Tione (Tione, Bolbeno, Preore, Montagne, Zuclo, Ragoli) che ne hanno condiviso l’entusiasmo.

Bene quindi riunire i due ambiti stante che il contesto giovanile è sostanzialmente omogeneo.

Questo quinto anno di vita del Piano Giovani di zona parte dalla consapevolezza che i giovani devono essere soggetti partecipi e protagonisti delle iniziative elaborate e sviluppate dal Tavolo.

A tal proposito continua l’azione di apertura di uno sportello informativo che svolge un’attività di informazione e orientamento su tutte le tematiche di interesse giovanile (formazione, lavoro, tempo libero, salute, viaggi all’estero, lavoro all’estero ecc) ed è situato presso il Municipio di Pelugo.

L’ufficio coordinato dal referente tecnico Gloria Baraldi si avvale della collaborazione costante di Roberta Santoni le cui funzioni, di ricevimento del pubblico durante la settimana e di costante aggiornamento del sito web e delle comunicazioni pubbliche, sono fondamentali.

Lo sportello si rivolge ad adolescenti, giovani, insegnanti, operatori giovanili, referenti di scuole, associazioni, enti pubblici e privati a cui offrono colloquio informativo con operatori, consultazione di dossier informativi, consultazione di bacheche con notizie di particolare rilievo e annunci di ricerca/offerta lavoro, depliant e opuscoli in distribuzione, distribuzione di schede monografiche su temi di particolare interesse per i giovani, promozione dei progetti del Piano Giovani Val Rendena.

Il portale del Piano Giovani è uno spazio dedicato ai giovani con un servizio di informazione e la creazione di una vera e propria community telematica dove poter reperire notizie, informazioni.

Attraverso il portale vengono diffuse anche notizie su musica,concerti e opportunità varie. Sul Social Network Facebook è stato aperto un gruppo denominato Piano Giovani Val Rendena & Busa di Tione.

Parte fondamentale del Piano Giovani è il Tavolo del Confronto e della Proposta.

Il Tavolo non è altro che un gruppo formato dai rappresentanti dei Comuni e da altri soggetti quali i rappresentanti delle associazioni locali: dei genitori, dell’associazioni di volontariato, della Pastorale giovanile, del Consorzio delle Pro loco, dell’Istituto Comprensivo Val Rendena, delle Sat di Valle, dei Giovani Albergatori.

Tali enti hanno individuato per l’anno 2011 un referente istituzionale con il compito di rappresentare in modo unitario i loro interessi.

Per l’anno 2011 è stato, nuovamente, nominato quale Comune capofila, quello di Pelugo, presieduto dal Sindaco Avv.to Stefano Pietro Galli il quale ha già dato prova delle sue profonde motivazioni proponendo ed introducendo tre temi/filoni che caratterizzano ed animano il Piano divenendone filo conduttore progettuale.

Accanto al referente istituzionale vi è poi il referente tecnico organizzativo del Piano che supporta il Tavolo nella fase operativa ed è l’anello di congiunzione tra il Comune Capofila, il territorio, lo sportello Informagiovani e la Provincia Autonoma di Trento; riconfermata, dopo un primo mandato biennale, Gloria Baraldi di Pinzolo, che seguirà il Piano per altri tre anni.

Il Piano Giovani 2011 ha come titolo “Crescere: riflessione, azione , relazione”

L’obiettivo finale è la crescita e la formazione del giovane mediante tre temi progettuali.

Temi che costituiscono una fondamentale integrazione contenutistica di cui il Piano era assolutamente carente: azione, riflessione, relazione.

Il tema dell’azione raccoglie tutti quei progetti il cui obiettivo è quello di condurre il giovane, attraverso esperienze estreme (alpinismo, paracadutismo, vela e arti marziali), ad affrontare, conoscere e superare i propri limiti; si prediligono le attività di grande impegno fisico e psicologico che si svolgono in contesti naturali ed ambientali ove il giovane può confrontarsi con la natura oltre che con la propria natura.

Il tema della riflessione riunisce le progettualità che inducono il giovane, attraverso la sperimentazione di varie modalità espressive artistiche (scultura, pittura, lettura, recitazione e meditazione) a sviluppare capacità riflessive ed introspettive finalizzate alla conoscenza di sé.

Il tema della relazione favorirà esperienze del giovane con l’altro da sé attraverso progetti di solidarietà e volontariato (campi di lavoro all’estero) invertendo le modalità consuete di rapportarsi con gli altri del sistema imperante; sperimenterà, così contrariamente al consueto, il rapporto comunitario (Comunità intesa nel senso tradizionale ed etimologico di “communio”) che si sostanzia non nell’avere ma nel dare, non nel ricevere ma nel donarsi.

In questo contesto viene proposto un progetto pilota nel 2011 in Repubblica Moldova in collaborazione con la Fondazione Regina Pacis a sostegno della popolazione più povera ed anziana nonché a sostegno degli orfani ed in prospettiva in India, a sostegno dei campi profughi tibetani e/o in Birmania a favore del popolo Karen ricordando inoltre che il 2011 è l’anno del volontariato in Europa.

I progetti in programma quest’anno sono stati ideati dai giovani della Rendena in collaborazione dei Comuni e delle Associazioni.

Le iscrizioni sono aperte a tutti i giovani della Rendena e della “Busa” di Tione.

  1. Sportello informativo Rendena Giovani

Un ufficio pubblico a favore dei giovani, delle associazioni, del territorio, delle famiglie per iscriversi ai progeti del Piano o richiedere informazioni su lavoro, formazione, vacanze,card ostelli ,tempo libero, volontariato e tanto altro.

  1. Viaggio della memoria a Mauthausen e Melk

Progetto realizzato il 27 gennaio. Viaggio di 2 giorni per celebrare il Giorno della Memoria e ricordare la tragedia dei campi di concentramento rivolto alle Terze Medie della Rendena. Realizzato dal Comune di Pinzolo

  1. Snow Life Experience

Corso di snowboard per i professionisti di domani. Attività progettuali di conoscenza della montagna, esperimenti di simulazione di valanghe, glaciologia, meteorologia. Gara in quota. Realizzato dall’Ass.ne Snowboard Team Pinzolo.

  1. Coro giovanile Val Rendena

Creazione di un coro giovanile stabile in età 11-19 anni. Tecnica vocale, lettura delle note, studio dei brani tradizionali e moderni. Spettacolo finale. Realizzato dai Cori della Val Rendena.

  1. Dance Action

Creazione di una compagnia di danza stabile.Corso di danza moderna, hip hop e Tv, nozioni di scenografia e costumistica per la danza.. Spettacolo finale. Realizzato dalla Scuola Teatro Danza di Pinzolo.

  1. Crescere con il teatro

Creazione di un gruppo stabile teatrale. Laboratorio teatrale, tecnica di improvvisazione, mimica, uso della voce, dello spazio. Scrittura di un copione e messa in scena. Spettacolo finale. Realizzato dall’Ass.ne culturale Contro Scena, Lazise

  1. Polemos, crescere e conoscersi nel combattimento

Costituzione di un gruppo giovanile appassionato alle arti marziali. Corso pratico di arti marziali per l’autodifesa ed il combattimento sportivo. Realizzato dalla Ass.ne Nuvola Rossa, Spiazzo

  1. Oltre il limite

Costituzione di un gruppo di giovani paracadutisti. Corso e lezioni per l’abilitazione al lancio valido anche per ottenere punteggio ai concorsi militari di Stato e come base per il volontariato e la solidarietà alpina. Realizzato dalla Pro Loco di Pelugo

  1. Giovani in comunità

Ciclo di incontri con temi che spaziano dalla partecipazione, all’etica, alla storia del Trentino Moderno, alle Istituzioni Europee, alla Costituzione. Realizzato dall’Ass.ne Gruppo Giovani di Spiazzo.

  1. All’alba dei valori

Gemellaggio giovanile con viaggio-campo di lavoro in Repubblica Moldova nell’Europa dell’Est. Visita alle Istituzioni di Chisinau, animazione nell’orfanatrofio della Fondazione cattolica Regina Pacis e somministrazione cibo ai poveri della capitale. Realizzato dal Comune di Pelugo.

11)Semplicemente uguali

Incontri formativi, visite culturali e sport. Un viaggio di 4 giorni in bicicletta in Val d’Isarco assieme ai ragazzi dell’Ass.ne Anffas di Tione. Realizzato dal Comune di Villa Rendena.

  1. Guidiamo sicuri

Corso di guida sicura teorico e pratico. Prevenzione incidenti stradali. Serata finale con sketch video. Realizzato dal Comune di Vigo Rendena

  1. Montagna, scuola di vita

Campus di 6 giorni per scoprire le Dolomiti di Brenta, le sue genti, le sue leggende. Solidarietà alpina ed umanitaria i temi trattati durante la vita in rifugio. Realizzato dalla Sat Carè Alto, Vigo Rendena

  1. La forma e l’arte

Creazione di un gruppo stabile di artisti. Lezioni pratiche di scultura e pittura di livello intermedio avanzato con maestri di valle e del Trentino. Lezioni teoriche di storia dell’arte e del folclore locale. Realizzato dal Comune di Pelugo.

Per iscrizioni ed approfondimento sui progetti che verranno promozionali in valle anche durante l’anno, per partecipare ed ideare il piano giovani del 2011 la comunità ed i giovani sono invitati a rivolgersi all’Informagiovani presso il Municipio di Pelugo dalle ore 15.00 alle ore 17.00 dal lunedi al giovedi ed il venerdi mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Si può chiamare il tel 0465/800.119 oppure scrivere all’email info@rendenagiovani.it .

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy