Immmagini di Pinzolo

Serata Giovanni Paolo II tra noi - 28.12.2011




26.12.2011, di Gianluca Leone (letto 2155 volte)

Giovanni Paolo II ha lasciato un ricordo indelebile nel cuore e nella memoria degli abitanti della Val Rendena. Un legame profondo quello tra il Papa, dichiarato quest’anno Beato, e le genti e montagne trentine. La sciata sulle nevi dell’Adamello nel 1984 diede il via alle escursioni estive e sciate del Papa che sin da giovane amava gli sport all’aria aperta che praticava sui monti Tatra nella sua Polonia. Tante le occasioni che hanno reso salda l’amicizia con la Val Rendena: la sciata sull’Adamello mentre il presidente Sandro Pertini lo osservava divertito, la messa celebrata al Passo della Lobbia nel 1988, i due giorni d’incontri a Trento, l’albero di Natale donato dalla Val Rendena per Piazza San Pietro, la consegna del Premio Internazionale Solidarietà Alpina, la partecipazione di tante persone ad udienze e Giornate Mondiali della Gioventù. Al suo fianco si è trovato per molti anni monsignor Giulio Viviani, cerimoniere pontificio. Anche nell’ultimo periodo della sua vita, nominando l’Adamello i suoi occhi si illuminavano. Attraverso immagini, filmati, testimonianze ripercorreremo i passi compiuti da questo Papa tanto amato. Organizza la Commissione del Decanato di Rendena ed Ufficio diocesano di Pastorale del Turismo. Le porte del teatro parrocchiale di Spiazzo Rendena si aprono per tutti ad ingresso libero mercoledì 28 dicembre alle 20.30.

Serata Giovanni Paolo II Mercoledì 28.12.2011 a Spiazzo Rendena
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy