Immmagini di Pinzolo

Le cattedrali nel deserto




08.01.2012, di Genitori preoccupati (letto 2695 volte)

Complimenti all’Amministrazione che ha dimostrato la massima presenza in fatto di opere pubbliche…..strutture faraoniche, degne di grandi eventi, imponenti, con finiture di pregio e dispendiose sia per la loro realizzazione che per la loro gestione!

Centri congressi ogni due passi, sale riunioni, casa della cultura, a questo punto possiamo ben dire che per “trovarci” non abbiamo che l’imbarazzo della scelta…..possiamo anche scegliere il colore dell’arredamento che più ci aggrada……

Tutto bellissimo, come direbbe il nostro Sindaco, ma quello che manca a questi edifici è L’ANIMA….in nessuno di essi è previsto un luogo dove i giovani e non solo possano ritrovarsi, un ritrovo dove confrontarsi, parlare, decidere, giocare, crescere….insomma SOCIALIZZARE!

In opere da milioni di euro forse spendere qualche spicciolo anche per un semplice calcetto, un tavolo da ping pong, qualche gioco di società e dei semplici mazzi di carte non sarebbe poi impossibile.

I nostri figli sono obbligati a chiedere l’automobile per poter raggiungere una qualsiasi discoteca, i nostri figli sono le vittime delle scelte dei “grandi”, i nostri figli dovrebbero essere l’ANIMA di queste strutture……..i nostri figli sono il nostro FUTURO, non dimentichiamoli!

Spezziamo una lancia in favore di una struttura……la nuova biblioteca che funziona davvero e che con spazi giusti sa soddisfare le esigenze di chi la frequenta, merito anche della bibliotecaria che ci mette l’ANIMA.

L’ANIMA dunque è qualcosa di astratto, ce l’hai o non ce l’hai, non è quantificabile in euro, non fa parte dei bilanci comunali, ma è quella che manca nella gestione delle nostre CATTEDRALI NEL DESERTO! (gruppo di genitori preoccupati)

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy