Immmagini di Pinzolo

Carnevale 2012 – Il carro allegorico della Rendena




26.02.2012, di Michael Polli (letto 3103 volte)

Dopo qualche anno di pausa la Val Rendena è tornata ad animare i carnevali delle Giudicarie e lo ha fatto in grande stile con un carro allegorico degno di nota. Il tutto nasce nel autunno del 2011 quando ad alcuni ragazzi della bassa Val Rendena viene l'idea brillante e coraggiosa di allestire un carro allegorico per il Gran Carnevale Giudicariese a Tione ed il Gran Carnevale di Storo. Detto e fatto, a novembre si parte con i lavori, c'è chi si occupa della manovalanza, chi invece scrive la scenetta, chi delle coreografie per i balletti e, piano piano, il carro della Val Rendena 2012 ha preso forma e domenica 19 era pronto per essere presentato al Carnevale di Spiazzo. Il titolo del carro è tutto un programma "Il Porco Naturale", difatti, la scenetta racconta la bizzarra storia del primo orso importato in Val Rendena e la sua convivenza con la gente con l'inserimento di qualche battuta di attualità sulla crisi e sulla politica locale e nazionale ma senza mai cadere nella volgarità o nell'offensivo mantenendo il tutto tra comicità e banalità strappando sorrisi a grandi e piccini e offrendo momenti di divertimento con musica e vin brulè servito da una bizzarra "BiciGrill" e lasciando gli abitanti di Spiazzo e della Val Rendena soddisfatti del lavoro svolto. Il che da fiducia ai ragazzi che il martedì grasso si presentano a Tione per il Gran Carnevale Giudicariese, il sole splende in cielo e la sfilata ha inizio, ben 15 carri, la Val Rendena sfilerà alla posizione numero 14, da mezzogiorno fino alle 17.30 i ragazzi della Val Rendena hanno trasformato il Viale principale di Tione in una festa continua fino al momento della scenetta che per l'ennesima volta ha strappato sorrisi sia al pubblico che alla giuria. Solo a notte inoltrata arriva la classifica, la Val Rendena è arrivata settima, ha vinto il bellissimo carro di Zuclo e la festa continua tra la musica con un pizzico di amarezza per la classifica. Qualche giorno di pausa e il sabato si parte alla volta di Storo, il carro si avvia che il sole ancora deve sorgere, il resto del gruppo lo raggiunge appena prima di mezzogiorno e tutti insieme si pranza ( solo la Val Rendena poteva andare a Storo a fare la polenta carbonera ) e alle 14.30 si da il via alla prima delle ben nove scenette che si dovranno affrontare il tutto reso ancora più difficile dai ben 20° di una giornata che ha già il sapore di Primavera. La notte inizia a calare, finisce l'ultima scenetta e così si và tutti verso il grande capannone, solo dopo la mezzanotte il comitato organizzativo rende pubblica la classifica e, tra lo stupore e la soddisfazione il Carro della Val Rendena è salito sul podio piazzandosi al terzo posto dietro a Zuclo e Daone e togliendosi qualche sassolino dalla scarpa rimasto dal martedì precedente in quel di Tione ed ora, tra una festa e l'altra non c'è tempo da perdere... il carnevale 2013 è più vicino di quanto non si creda. Infine un ringraziamento a chi ci ha ospitato in questi tre giorni ovvero la Pro loco di Spiazzo, il comitato Gran Carnevale Giudicariese e il comitato Gran Carnevale di Storo perchè solo grazie a gente volontaria come loro, si sono vissute tre giornate indimenticabili non solo per la Val Rendena ma per tutte le Giudicarie... arrivederci al 2013!

I ragazzi della Val Rendena

Il carro Val Rendena 2012

La bizzarra BiciGrill
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy