Immmagini di Pinzolo

Presentata la 'DoloMeetCard'




05.04.2012, di Apt CampiglioPinzolo (letto 2626 volte)

Madonna di Campiglio, Pinzolo e la Val Rendena preparano una nuova estate, la prima con “DoloMeetCard”, il lasciapassare elettronico e prepagato per vivere, dal 23 giugno al 23 settembre 2012, le esperienze più emozionanti di una vacanza sempre più green.

Dove ci sono le montagne più belle del mondo – le Dolomiti di Brenta – il ghiacciaio più esteso delle Alpi italiane – l'Adamello – e uno dei parchi più noti del “Bel Paese” – il Parco Naturale Adamello Brenta – la prossima sarà un'estate di movimento lento, benessere a tutta natura, sport all'aria aperta, relax per il fisico e la mente, scoperta della cultura e delle tradizioni di una delle “terre alte” più affascinanti del Trentino.

Con “DoloMeetCard”, versione estiva, ma molto più ricca di opportunità, dello skipass invernale, si potrà partecipare a suggestive escursioni guidate nel Parco Naturale Adamello Brenta, muoversi, comodi e liberi, con le navette della mobilità sostenibile, salire in quota con gli impianti di risalita delle Funivie di Madonna di Campiglio e Pinzolo, praticare tanti sport diversi, fare shopping con sconti esclusivi e assaggiare il meglio dei prodotti della montagna. Ancora, entrare gratis nei castelli e nei musei più belli del Trentino, ma anche nei piccoli e pur ricchi di sorprese musei della Val Rendena, e nelle Case del Parco, i centri tematici che introducono i visitatori alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell'Adamello Brenta.

La Card potrà essere acquistata al prezzo di 75 euro, ma gli hotel convenzionati la includeranno nell’offerta settimanale facendola diventare compagna di una vacanza indimenticabile (valida 6 giorni per un adulto e un bambino fino ai 12 anni). Le opportunità e i servizi che offre superano, in valore economico, i 200 euro, ma misurati in emozioni non hanno prezzo.

Progetto che mette in rete e organizza l'offerta turistica del territorio, la “DoloMeetCard” è promossa e coordinata dall'Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena in collaborazione con il Parco Naturale Adamello Brenta, che ha messo a disposizione l'esperienza della “ParcoCard” (tecnicamente la nuova Card si avvale delle tecnologie Skidata e Algorab), e in sinergia con gli albergatori, gli operatori turistici, i tredici comuni della Val Rendena, impegnati nel migliorare e implementare costantemente la mobilità turistica estiva, le guide alpine di Madonna di Campiglio e di Pinzolo, gli accompagnatori di territorio, le Funivie di Madonna di Campiglio e quelle di Pinzolo, strutture sportive quali il Golf Club Rendena e il Golf Club Campo Carlo Magno, le Terme Val Rendena-Fonte Sant'Antonio.

Gli albergatori sostengono l’iniziativa attraverso l’inserimento della Card nelle offerte settimanali della prossima estate, mentre l'Azienda per il Turismo ha iniziato la promozione attraverso diversi canali, dal sito web aziendale a quello di Trentino Marketing fino alla presenza in diversi appuntamenti fieristici: BIT di Milano (14-17 febbraio), “Fa' la cosa giusta”, fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili (Milano, 15-17 marzo, partecipazione insieme al Parco), BMT Borsa mediterranea del turismo (Napoli, 30 marzo – 1 aprile).

Il progetto spiegato dal presidente Marco Masè.

Abbiamo ascoltato la domanda espressa dai nostri ospiti – spiega Marco Masè, presidente dell'Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena – e quindi cercato di innovare il prodotto, utilizzando le opportunità già fornite dal territorio e integrandole in un’offerta turistica moderna e accattivante. In questo modo, confezionato il prodotto, siamo in grado di comunicare la Val Rendena come “cuore” del Parco Naturale Adamello Brenta, attraverso la proposta di una vacanza di “benessere attivo” all'insegna della natura e della possibilità di vivere esperienze autentiche. Uno dei cardini dell'iniziativa è la possibilità di presentare la Val Rendena “eco-sostenibile”, mettendo a disposizione del turista un sistema di mobilità senz’auto (il Parco, su questo tema, è stato pioniere introducendo il primo sistema di mobilità sostenibile in Val Genova nel 2003), compreso il rinnovato collegamento Pinzolo-Val Genova/ponte Verde attraverso il trenino gestito dal Parco. Valori aggiunti della Card sono il legame con il festival “Mistero dei Monti”, che la prossima estate compirà dieci anni e sarà dedicato alla montagna come “madre che nutre” e con il Parco quale ente che protegge il territorio”. “ Siamo la “Cenerentola” delle Valli trentine per quanto riguarda le presenze estive, oggi circa 330.000. Con questa iniziativa – conclude Masè – ci poniamo l'obiettivo di aumentarle, sia attraverso nuovi arrivi che con una permanenza più lunga, settimanale”.


Le opportunità di “DoloMeetcard”.


La DOLOMEETCARD garantisce servizi per un valore totale di oltre 200 euro:

6 escursioni nel Parco Naturale Adamello Brenta con le guide alpine, gli accompagnatori di territorio e gli educatori ambientali, per entrare in contatto profondo con le Dolomiti e incontrare la natura in sicurezza;

6 giorni di libero accesso agli impianti di risalita di Madonna di Campiglio e Pinzolo, per raggiungere comodamente i sentieri più alti e ammirare gli straordinari paesaggi dell’Adamello - Presanella e del Brenta;

6 giorni di libero accesso alle navette della mobilità turistica estiva lungo tutta la Val Rendena, per vivere una vacanza pulita e rilassante, liberi dall’automobile;

6 giorni di libero accesso a tutti i parcheggi e al sistema di mobilità sostenibile organizzati dal Parco Naturale Adamello Brenta, per rendere più dolce l’ingresso alle valli alpine e gli spostamenti all’interno dell’area protetta;

6 giorni di libero accesso ai più affascinanti musei e castelli del Trentino. In Val Rendena: Museo

delle Guide e delle Genti di Campiglio (Madonna di Campiglio), Museo della Malga (Caderzone Terme), Galleria “Vecchia Rendena” (Bocenago), Museo della Guerra Bianca Adamellina (Spiazzo Rendena), Antica Vetreria (Carisolo), Casa Cüs (Darè); nel Parco Naturale: Case del Parco Fauna (Daone), Flora (Stenico), C’era una volta (San Lorenzoin Banale), Orso (Spormaggiore), Lago rosso (Tovel); in Trentino: Mart (Rovereto e Trento), Casa d’Arte Futurista Depero (Rovereto), Castello del Buonconsiglio (Trento), Museo Tridentino di Scienze Naturali (Trento), Museo Civico di Rovereto, Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina (San Michele all’Adige), Sentiero Etnografico Rio Caino (Cimego), Giardino Botanico Monte Bondone (loc. Viotte del Monte Bondone-Trento), Castel Beseno (Besenello),Castello di Stenico (Stenico), Castel Thun (Vigo di Ton);

6 giorni di shopping, gusto e svago con scontistiche esclusive nelle strutture e punti vendita convenzionati: Terme Val Rendena-Fonte Sant’Antonio, Golf Club Rendena, Golf Club Campo Carlo Magno, botteghe del gusto, officine artigiane e fattorie didattiche;

6 giorni di molte altre escursioni e attività inserite nel programma “Un’estate da Parco”, alcune gratuite per i possessori di DOLOMEETCARD.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy