Immmagini di Pinzolo

'L'uomo e il Cristo' di Di Prata donato a Giustino




07.04.2012, di G. Ciaghi (letto 2482 volte)

Giustino ha dedicato il giovedì santo alla cultura con una manifestazione in teatro fuori dall'ordinario e una grande partecipazione di persone, del luogo, turisti, studiosi, scolari e studenti, oltre naturalmente alle autorità, sindaco in testa e Carmen Turri, assessore alla cultura, sempre piena di idee e di entusiasmo. Nella circostanza è stato esposto al pubblico nel teatro comunale il bellissimo quadro"L'uomo e il Cristo" del pittore Oscar Di Prata, donato dalla sua famiglia alla comunità di Giustino, in omaggio all'accoglienza ricevuta in tanti anni di frequentazione della località. Il dipinto di grandi dimensioni (220 x 160 cm) affronta il tema della Crocifissione in maniera originale, provocatoria, che fa pensare.

Nelle sale del municipio si è poi inaugurata una mostra con gli elaborati, ben 116! individuali più sei tele quadrate di un metro realizzate dalla classi terze, degli alunni delle medie valligiane.

Questi i nomi dei primi classificati: 1°"Dialogo Silente" 3C Campiglio; 2°"Conforto" 3B Pinzolo – 3°"Squarci di scotch" 3A Pinzolo.

Individuali: 1° Aurora Monfredini, Spiazzo; 2° Alessandro Masè, Pinzolo; 3° Nathalie Dalbon, Spiazzo.

Ha introdotto l'incontro il sindaco Luigi Tisi con i ringraziamenti a Giordano Di Prata, cugino dell'artista, seguito dal prof. Giovanni Quaresimini, dirigente dell'Istituto comprensivo "Oscar Di Prata" di Trenzano (Bs) che ha presentato l'autore (personalità, vissuto e opere). Il prof. Pizzini, dirigente delle scuole della Rendena si è congratulato con gli alunni e con i loro insegnanti per la qualità dei lavori e l'entusiasmo con cui i ragazzi hanno affrontato il concorso.

Claudio Cominotti annuncia e descrive il concorso letterario promosso dal comune al quale sarà data ampia divulgazione, aperto a ragazzi e adulti (a tutti). Gli artisti Paolo Dalponte e Terri Maffei esprimono un giudizio tecnico sugli elaborati, sottolineando il livello qualitativo ed interpretativo degli elaborati, mentre la professoressa d'arte Simona Albanese sottolinea come tutti i ragazzi partendo dallo studio dell'opera di Prata hanno reinterpretato liberamente il tema attraverso le loro sensazioni. Il professor Rudi Corradi da il via alle premiazioni ed alle note di merito e l'assessore alla cultura Carmen Turri chiude la presentazione congratulandosi con i partecipanti, ringrazia la giuria (composta da tutte le persone di cui sopra) e Giordano Di Prata per la donazione del dipinto.

Foto www.giudicarie.com

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy