Immmagini di Pinzolo

Canzone in dialetto al Minifestival




02.05.2012, di Claudio Cominotti (letto 2383 volte)

Alcune persone mi hanno chiesto le parole della canzone cantata benissimo da Diego Cunaccia e premiata dalla giuria popolare del Minifestival. La canzone interpreta in modo ironico un "normale " comportamento della gente di fronte alle frequenti interferenze con la vita privata da parte di vari soggetti. Qualcuno ha dubitato che fosse piuttosto razzista. Il comportamento del protagonista è sicuramente più di comodo che razzista e sono contento se fa discutere. Ma alla fine la "punizione" al pantofolaio arriva puntuale, accentuando il tono ironico della storiella.
Ho scritto la canzone una quindicina di anni fa; è stata pubblicata, parole e musica, sul libro "Radìs" edito nel 1999, ma tanta inaspettata pubblicità l'ha fatta il Minifestival. Si vede che anche i contenuti sono ancora di attualità.
Però trovo curioso che finora nel nostro bellissimo dialetto non sia stata inventata nessun'altra canzone, se si esclude "I per da la Bitina", satira cantata sull'aria del "Grileto e la formicola". Perciò raccomando ai poeti e musicisti "veri" di darsi da fare.
Grazie a tutti, ciao.
Claudio Cominotti

A me casa

In dì sèra ntra casa

e sona l campanel,

spiu fo da la finestra

par vigiar chi ca l’é;

l’é ün ca nu cugnösu,

chi sà cu ca l vurà,

stu chi bel fermu n ba,

vigiarì ca ades al va...

Rit. Me nu i verzu a nigügn,

me nu i verzu a nigügn;

i pöl esar i Zingagn,

forsi n Maruchin,

i si faga binider,

ga n'ò asà dai me mister.

Me nu i verzu a nigügn,

nu i verzu a nigügn,

seru cun dü pérli

e nu i verzu a nigügn!

Fu sögn cul de da tasar

cu la man da far pianin,

intant sona amù n colpu

cul maladöt brunzin;

l’avrà magnà la föia

e nu l mi laga star.

A tüti li maneri

ca l si vaga a far ciavar!

Rit. Me nu i verzu a nigügn, ...

Scundü ’mpia a li tendi

vardu m po’ pü ben,

ma l plöf e gh’é la pianta,

nu vigiu n’azident...

L’é vistì da li festi,

di Geova l sarà;

ma l’ài gnamù capida

ca me su n bon cristian!

Rit. Me nu i verzu a nigügn, ...

Cu l’aftru l verz i brac’

come par der “pacà”

al monta sü nti n’aütu

e l lu ’nvia ià.

Ecu ca l si ofta,

ades l’ò cugnüsü

um fat la naia ’nsema,

forsi l fermu, coru giü.

L’é n’amico par la pel,

ghi vöi ben come a n fradel;

ma oramai l’era partì,

e me pazu ades su chi

suta l’aqua malsaurì!

Rit. Me nu i verzu a nigügn, ...

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy