Immmagini di Pinzolo

La crisi dell'immobiliare in Val Rendena




05.09.2012, di Marco Salvaterra (letto 2588 volte)

Percorrendo la Val Rendena è facile notare cartelli “Vendesi” su moltissime case. Sono infatti centinaia gli appartamenti in vendita, la maggior parte di vecchia costruzione. Da due anni, infatti, la realizzazione di nuovi condomini si è praticamente  fermata, dopo più di un decennio di vero boom. Ci voleva la crisi, e non la legge Gilmozzi (arrivata quando “i buoi erano ormai scappati”), per frenare questo scempio del nostro territorio che, purtroppo, continuava da più di quarant’anni. Le poche imprese della zona (e le molte agenzie immobiliari) stanno attraversando un momento estremamente difficile. E pensare che per tanti anni, senza una seria programmazione, la val Rendena è stata territorio di conquista di imprese non locali! Fa quasi tristezza non vedere più nessuna gru a Pinzolo, Giustino e Carisolo, a parte qualche rarissima eccezione relativa a opere pubbliche. E alla maggior parte dei residenti, che poco hanno goduto nel periodo dell’espansione edilizia, cosa rimane? Imposte elevate per l’elevato valore dei loro immobili e la crescente  difficoltà di affitto stagionale per l’elevato numero di appartamenti disponibili.

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo

Agosto 2012 - Pinzolo
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy