Immmagini di Pinzolo

Deville punta sulla 3Tre di Campiglio




09.11.2012, di Mario Facchini (letto 2098 volte)

Il fassano sarà al via a Levi, poi in Val d’Isère e finalmente a Madonna di Campiglio
Sul Canalone Miramonti ha lasciato dei bei ricordi: “ritorno per …vincere!”
Giorgio Rocca nel 2005 vinse la sua 1a gara di Coppa in terra italiana proprio con la 3Tre
Aperta la prevendita dei biglietti online

Dopo la tradizionale apertura della Coppa del Mondo di sci alpino a Sölden con lo slalom gigante, questo week end tocca allo slalom speciale, maschile e femminile, sulle nevi finlandesi di Levi.

Slalom che poi per i maschi farà tappa in Val d'Isère il 9 dicembre prima di approdare a Madonna di Campiglio dove fervono i preparativi per il 18 dicembre, data che celebrerà la 59.a edizione della mitica ed affascinante 3Tre, gara in notturna sul Canalone Miramonti, come da tradizione.

L’ultima gara di Coppa del Mondo a Madonna di Campiglio, nel dicembre 2005, ha segnato una giornata indimenticabile col successo di Giorgio Rocca, ora testimonial di quell’evento trentino che gli ha regalato, tra le sue 11 vittorie in slalom di Coppa del Mondo, l’unica conquistata in Italia. Una vittoria che il livignasco ha ancora nel cuore, e lo ha ribadito anche di recente, in occasione della presentazione della 3Tre a Skipass.

A Madonna di Campiglio, dopo una prima abbondante nevicata, poi svanita a causa della pioggia e delle temperature miti, i cannoni hanno iniziato ad imbiancare soprattutto la parte alta della pista, entrando in azione ogni qualvolta le temperature lo consentono. Manca più di un mese alla data della gara e nel frattempo gli uomini del comitato guidato da Lorenzo Conci stanno mettendo a punto anche i più piccoli particolari.

La 3Tre insomma vuole rinverdire la storia con un appuntamento che scriva una nuova ed importante pagina dello sci, come lo ha fatto in oltre 50 edizioni e con gare che hanno visto primeggiare il gotha mondiale del circo bianco. Per il 2012 c’è l’auspicio che si riprenda con un nuovo successo azzurro. La squadra italiana scenderà in pista a Levi con grandi propositi. Oltre a Mölgg, Razzoli, Thaler, Nani e Tonetti ci saranno anche i due trentini Cristian Deville e Stefano Gross, che la scorsa stagione hanno regalato allo sci azzurro delle belle soddisfazioni.

Deville recentemente ha incontrato gli organizzatori campigliani a Modena Skipass, con i quali ha rispolverato i bei ricordi sul Canalone Miramonti. Innanzitutto nel lontano 2005, nell’anno di Rocca, lui si piazzò 19°, ma nel 2008, 2009 e 2010 vinse il Parallelo di Natale, e nel 2009 in Coppa Europa balzò sul podio al 3° posto. Il fassano non se n'è dimenticato: “Mi ricordo eccome. Bella, bellissima gara, mi sono piazzato al terzo posto in Coppa Europa e di Paralleli di Natale ne ho vinti tre sul Miramonti... poi non ne hanno più fatti. Sono contento che ci sia di nuovo questa edizione a Campiglio perché è una grande pista, che a me piace molto, poi gareggio più o meno in casa, speriamo di far bene insomma! Vengo a Campiglio per puntare al meglio, il meglio in questo momento - per come sono andate le cose l’anno scorso - è la vittoria, quindi si va lì per quello. Non sarà facile, anzi, sarà molto difficile, non illudo nè me stesso né gli altri però ce la metterò tutta. Spero di arrivare in forma, se riesco ad iniziare bene la stagione sarò carico e più tranquillo, e sarà - tra virgolette - più facile”.

Gli occhi luccicano, il suo sorriso è convincente quando gli chiediamo che cosa gli piace della 3Tre: “Mi piace lo scenario, mi piace la pista, non è cosi lunga quindi si fa forse anche meno fatica, però è molto tecnica, poi la seconda manche in notturna è molto suggestiva, con la speranza che arrivi un bel po’ di gente. Il fatto che l’ultimo a vincere sia stato Rocca, un italiano, fa sperare che sarà uno di noi a far bene, io ci proverò. Per me è una gara magica, da piccolo la seguivo in tv, guardavo Alberto, la 3Tre mi è sempre piaciuta, l’ho vissuta la prima volta facendo l’apripista della Coppa del Mondo, nel 2003 e 2004. Quest’ anno forse potrò sperare di partire con il numero 1, sarebbe quindi un sogno che si avvera, conto di andare forte, per me e per tutto il Trentino”.

Nel frattempo è stata aperta anche la prevendita online dei biglietti sul sito ufficiale www.3trecampiglio.it. Due le aree per gli spettatori, la Tribuna Ritorto e Bordo Pista Pradalago, allo stesso prezzo di 10 Euro (+ 2 Euro di diritti di prevendita e 3 Euro di commissioni per acquisto con carta di credito).

La mappa delle aree è disponibile dopo il primo click sul tasto “ticket online” dal sito della 3Tre. Le due zone hanno caratteristiche un po’ diverse. L’utente, finita la procedura di acquisto, riceverà un voucher con il quale potrà ritirare il biglietto pre-acquistato presso le biglietterie 3Tre a partire da domenica 16 dicembre alle 16. Oltre a quelle citate, c’è anche un’altra tribuna riservata ai fan clubs.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy