Immmagini di Pinzolo

La Russia conquista Madonna di Campiglio ... e lo SKI-O Tour




12.01.2013, di Giudicarie.com (letto 2440 volte)

Si è concluso oggi a Madonna di Campiglio nella bellissima piana di Campo Carlo Magno l'edizione 2013 dello Ski-O Tour. Ad aggiudicarsi il circuito come da pronostico il pluri campione mondiale russo Eduard Khrennikov che è riuscito a resistere agli attacchi del bulgaro Stanimir Belomazhev e del norvegese Hans Jørgen Kvåle. Nella elite women dominio assoluto della russa Polina Machikova.

Parla russo lo SKI-O Tour 2013. Nella splendida cornice di Madonna di Campiglio, dopo le tappe francesi e svizzere, si è celebrato l'ultimo atto del circuito internazionale di SKI Orienteering che ha coinvolto circa 140 atleti provenienti da Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Finlandia, Germania, Kazakistan, Italia, Norvegia, Romania, Russia, Svezia, Svizzera e Usa. Dopo la gara di Sprint che aveva consolidato la leadership di Eduard Khrennikov oggi nella MIDDLE i giochi si sono riaperti grazie ad una strepitosa prestazione di Stanimir Belomazhev. Il bulgaro è riuscito a chiudere i 7 chilometri di gara 43'07'', miglior tempo di giornata, rosicchiando a Khrennikov oltre due minuti (45'12''). Grazie a questo risultato di tappa ha scavalcato il russo Andrey Lamov (oggi quarto con 45'27'') e il norvegese Jørgen Kvåle Hans (oggi terzo con 43'30'') guadagandosi un argento "pesante". Un finale al fulmicotone cha ha visto 3 atleti contendersi i posti d'onore del podio giungendo al traguardo dopo sei tappe con uno sprint entusiasmante. Medaglia di legno, fuori dal podio per un solo secondo, il russo Andrey Lamov.

Tra le donne vittoria con distacco per la russa Polina Machikova che ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali e di essere la più forte del mondo. Con prova impeccabile ha percorso i 6,6 chilometri del tracciato di gara al cospetto delle Dolomiti di Brenta Patrimonio Unesco in soli 49'14'' aumentando cospicuamente il già largo vantaggio sulle avversarie. Alle sue spalle le connazionali Tatiana Kozlova e Yulia Tarasenko che grazie all'ottima prestazione odierna sono riuscite a scavalcare Anastasia Kravchenko e la kazaka Olga Novikova.

A rappresentare l'Italia Gabriele Canella che ha agguantato un ottimo 12esimo posto.

Grande soddisfazione per gli organizzatori per essere riusciti a garantire una conclusione dello Ski O Tour degna della fama internazionale che si è guadagnato il circuito nel tempo, per aver regalato una giornata di sport e divertimento ai numerosi atleti presenti e una giornata indimenticabile e spettacolare al pubblico presente.

"Un ringraziamento agli sponsor, alle associazioni, ai volontari e a tutti coloro che ci hanno aiutato a realizzare questa bella festa del mondo dell'Orienteering" è il commento a fine giornata di Michele Maturi grande trascinatore del C.O.

Domani, ultimo giorno di gare con la staffetta.
info su : www.sportvalrendena.it

Classifica VI tappa

Classifica finale Ski O Tour

Ski O Tour 2013 - il podio maschile- foto G. Simi
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy