Immmagini di Pinzolo

Campiglio: L’Alta via di Alcide De Gasperi e dell’Italia




19.08.2014, di Apt CampiglioPinzolo (letto 1914 volte)

In occasione del sessantesimo anniversario della morte dello statista trentino, l’Associazione Campiglio Trepertre e la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi organizzano tre giorni di eventi a Madonna di Campiglio, da giovedì 21 a sabato 23 agosto. Fra gli ospiti più attesi Gian Antonio Stella e Maria Romana De Gasperi.

Giunge così alla quinta edizione “Campiglio Trepertre”, il calendario di incontri promosso dal Comitato 1550 – Anita Binelli, assessora alla cultura e turismo del Comune di Pinzolo,  Walter Vidi, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici della medesima municipalità, e Margherita Cogo, presidente del Comitato – per approfondire i temi più attuali della cultura, della politica e della società. Tra gli ospiti delle precedenti edizioni Enrico Letta e Matteo Renzi, Paolo Mieli e Corrado Formigli. “Con questa iniziativa – spiega Anita Binelli, prima promotrice di “Campiglio Trepertre” all’indomani dell’inizio del suo incarico come assessore  – si è voluta incentivare l’offerta culturale di qualità proposta a Madonna di Campiglio”.

Sessanta anni fa, il 19 agosto 1954, moriva Alcide De Gasperi. Questa ricorrenza è oggi l’occasione non solo per ricordare uno dei personaggi che più hanno contribuito a gettare le basi dell’Italia democratica, ma anche per interrogarsi su come una preziosa eredità politica sia stata finora raccolta e sviluppata. Nella convinzione che una memoria seria e pacificata possa contribuire a creare futuro, L’Alta via di Alcide De Gasperi e dell’Italia si muove tra passato e presente, affrontando temi attuali e coinvolgendo personaggi di spicco.

L’evento pubblico, nato da una collaborazione fra la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi e l’Associazione Campiglio Trepertre, si aprirà giovedì 21 agosto alle 18 a Madonna di Campiglio. Dopo l’inaugurazione con le autorità, sarà proiettato alle 21 il film “Alcide De Gasperi, un uomo d’altri tempi”, una produzione RAI – La Grande Storia che vuole essere un omaggio all’uomo e allo statista “De Gasperi”.

Il giorno successivo, venerdì 22 agosto, il protagonista della manifestazione sarà il giornalista del Corriere della Sera, Gian Antonio Stella: alle 18 è previsto un confronto sul tema “Vizi e virtù delle autonomie” insieme a Lorenzo Dellai e Beppe Zorzi, direttore della Fondazione, mentre alle 21 presenterà il suo ultimo libro “Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. La guerra infinita alla burocrazia”.

A chiudere l’evento, sabato 23 agosto, la testimonianza di Maria Romana De Gasperi, figlia dello statista che alle 18 terrà un in incontro “De Gasperi, mio padre”

I momenti della manifestazione saranno accompagnati dalla Scuola Musicale delle Giudicarie che eseguirà l’Inno Costituzionale d’Italia dell’artista Valentina Miorandi.

Campiglio Trepertre dedicato a Degasperi
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy