Immmagini di Pinzolo

Risposta a lettera 'Come sfruttare la beneficenza per fare business'




05.09.2014, di Marco Costa (letto 2437 volte)

Gentilissimo “Turista Fedele” , mi chiamo Marco Costa e sono il titolare dello Chalet Fiocco di Neve di Pinzolo.

Io mi presento, perchè sono fortemente convinto che ogniqualvolta si voglia interagire con gli altri bisognerebbe avere il coraggio e l'onestà intellettuale di farlo, anche e sopratutto, a garanzia di ciò che si vuole raccontare.

Io sono proprio la persona che sta cercando.

Ho letto le sue riflessioni e sinceramente le dirò che da principio non volevo risponderle ma poi ho cambiato idea perchè mi sono reso conto che per qualche strano motivo vuole farmi passare per quello che non sono, e questo non è davvero carino da parte sua!

Prima di analizzare la situazione con lei e ovviamente con chi vorrà continuare a leggere vorrei fare una piccola premessa.

Nel nostro lavoro ormai capita sempre più spesso di dover affrontare il pensiero e le opinioni delle persone sempre più solo attraverso siti di recensioni, blog o gruppi piuttosto che attraverso un sano rapporto vis-a-vis. E questo è davvero un peccato.

Pubblicare la sua personale verità senza aver minimamente provato a confrontarsi con gli altri attori (organizzazione dell'evento e albergatore in questo caso) fa si che lei rientri purtroppo in quella categoria di persone che anziché provare a capire le situazioni e magari a modificarle (migliorandole), preferisce intraprendere le strade dello screditamento e della diffamazione vendicativa; bisogna però porre molta attenzione perchè queste azioni sono dei boomerang che vanno gestiti con maestria.

Ogni anno, in occasione della festa di San Lorenzo a Pinzolo, viene organizzata la classica Pesca di Beneficenza. L'organizzazione passa a trovare tutti gli esercenti commerciali della zona e richiede a titolo gratuito oggettistica, gadget o servizi da poter abbinare ai biglietti vincenti. Ne servono tanti perchè i biglietti sono ovviamente tutti vincenti. Noi abbiamo pensato di realizzare dei voucher promozionali che dessero la possibilità di effettuare una vacanza a metà prezzo e non solo, ne abbiamo dati addirittura 25, con ovvia soddisfazione dell'organizzazione dell'evento.

Ora, il primo problema è che lei ha senz'altro sbagliato indirizzo con le sue lamentele: lei parla di Superpremio, di Cartelloni e di Generosità Evidenziata..... che però, mi spiace deluderla, non è opera nostra!!!!!

Noi ci siamo limitati a regalare, come ogni anno, questi Voucher all'organizzazione che, a contrario suo, probabilmente li ha ritenuti validi e ha pensato di dare loro una particolare evidenza.

Una curiosità: non mi è chiaro il passaggio ...dal momento di gioia ed euforia al momento di rabbia e disappunto.... della figliuola.

Lei scrive che alla Signorina …”.sarebbe piaciuto trascorrere una settimana in compagnia del fidanzato tra queste montagne da lei amate”....... poi “...non ha niente da eccepire..” sul fatto che il soggiorno gratuito sia per una persona e “...ci sta...” sul fatto che il trattamento proposto sia di pernottamento. Ma poi fa tutto sto casino per il fatto che si richieda la presenza di un'altra persona. Ma la Signorina non voleva fare la vacanza con il fidanzato.....?????? (come fanno tutti del resto) Cosa c'è che non va allora? Qual'è il problema? Vuole fare il Robin Hood dei Single?

Da questo momento in poi ha voluto montare la sua storia personale senza nemmeno provare a ragionare ed informarsi.

Vuole contestare il fatto che noi si regali un soggiorno di sei pernottamenti ad una persona durante il periodo 29 novembre – 5 dicembre 2014 dichiarando che gli impianti funiviari in quelle date saranno chiusi?

Se lei avesse avuto il buon gusto/senso di informarsi prima di dichiarare queste falsità avrebbe scoperto che da listino ufficiale le Funivie Pinzolo e le Funivie Campiglio apriranno le porte il 29.11.2014 alla stagione invernale!!!! La nostra azienda evidentemente seguirà la data di apertura delle Funivie come data propria di apertura.

Da qui in poi tutti i suoi ragionamenti su skipass promozionali, settimana bianca-settimana sulla neve, piste viste con il binocolo e beffe sulle nostre settimane promozionali diffamano noi e mettono in ridicolo lei.

Vede, se voglio regalare con puro spirito altruistico, il 50% di una vacanza, lo faccio nel periodo che decido io! Ma in coscienza capendo che il titolare del buono (o chi per esso perchè il buono è addirittura cedibile a terzi....) potrebbe non avere la possibilità di soggiornare in quei giorni (un vero peccato: piste aperte e poco frequentate, skipass a prezzo eccezionale, inizio stagione atteso dal vero sciatore da aprile scorso) diamo la possibilità di avere uno sconto speciale in OGNI periodo di stagione invernale, festività comprese!!! Le pare poco?

Vede caro “Turista Fedele” io non so che lavoro lei faccia ma di sicuro non vende vacanze. Le spiego un concetto: Il nostro prodotto è un bene limitato. Noi vendiamo camere per intervalli di tempo.

Le camere sono risorse limitate (se ne hai trenta la trentunesima non puoi venderla – al contrario un ristorante i tavoli che ha può farli girare più volte) e il tempo è quello, una volta passato non c'è più.

Lo facciamo di mestiere quindi abbiamo contatti con numerosi patner (tour operator e agenzie viaggi) in modo da riuscire a piazzare le camere in tutti i periodi della stagione turistica (o quantomeno ci proviamo)

Lei mi accusa di fiutare il business?
Facciamo due conti insieme: La settimana in questione è una settimana abbastanza interessante per il mercato polacco. Ci aspettiamo comunque un buon numero di presenze dirette (questo per dire che contiamo di ottenere una buona occupazione camere indipendentemente dalla presenza degli ospiti con il buono)

Il buono, fornendo uno sconto del 50% sulle nostre tariffe da un vantaggio di euro 180,00 a camera sul soggiorno dei sei pernottamenti previsti. Lo sa che se vengono tutti e 25 i titolari dei buoni, al contrario di quello che vuole far credere lei, avremo aiutato la Pesca di Beneficenza di San Lorenzo rinunciando ad euro 4.500 di incassi?

Se invece lasciamo al titolare del buono la possibilità di venire quando desidera con lo sconto del 20%, diamo, visto il nostro prezzo medio, uno sconto di euro 100,00 rinunciando quindi ad euro 2.500.

Le sembra poco? Lei davvero vuole paragonare questo con un buono per una pizza ed una bibita? (Con tutto il rispetto per i miei colleghi ovviamente – ognuno offre quello che commercializza naturalmente)

Lo sconto di euro 180,00, si fidi, è un vero premio!

Vede caro “Turista Fedele” (a me sto nome ricorda “delfino curioso”) qui parliamo di una Pesca di Beneficenza, dove la beneficenza è data dall'acquisto del bigliettino con la monetina di un euro, ...anche se l'euro bisognerebbe darlo a prescindere da quale riconoscimento ti verrà assegnato per averlo fatto.

Io personalmente ho vinto un crodino, una pallina da tennis, un palloncino e poco altro.

Ora lei auspica dei correttivi per il futuro? L'anno prossimo quando l'organizzazione si ripresenterà valuteremo con loro, e se riterranno opportuno, vista la sua segnalazione, che si modifichi l'offerta forniremo anche noi una bella confezione di 12 aperitivi analcolici così da toglierci il pensiero e fornire a lei “il suo vero e trasparente premio, rigorosamente gratuito al 100%”

A me lei sembra tanto uno di quei personaggi di città che hanno l'ambizione di volerci insegnare come si vive (vedi Daniza story.....)

Dimenticavo: nel mio tempo libero sono un operatore volontario del 118, ovvero due notti in settimana a servizio gratuito della mia popolazione (lavorando di giorno ovviamente); non si permetta di parlare di etica, beneficenza, valori e correttezza con me, chiunque lei sia!

A tutti voi invece cari lettori porgo le mie scuse!

Perchè questo non è il mio stile, il mio linguaggio e il mio modo di rapportarmi agli altri.

Purtroppo doversi difendere da chi non ha il coraggio di affrontarti in privato ma vuole farlo in pubblico sotto il più completo anonimato porta ad utilizzare toni eccessivi che assolutamente non mi appartengono.

Un cordiale saluto a tutti voi e perdonate ancora la mia irruenza!

Marco Costa
Chalet Fiocco di Neve - Pinzolo

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy