Immmagini di Pinzolo

A Campiglio lo slalom delle meraviglie: Hirscher contro tutti




21.12.2014, di Vitesseonline.it (letto 1616 volte)

Si accendono i riflettori su Campiglio: lo slalom di Natale, domani 22 dicembre, celebra il ritrovato feeling tra la celeberrima "Perla delle Dolomiti" e la Coppa del Mondo maschile di sci alpino che in Val Rendena trova tutto il necessario per una notte memorabile: la bellezza straordinaria dei luoghi, il glamour di una località da sempre unica, il calore di almeno 12.000 spettatori, pronti a far vibrare il Canalone Miramonti, come nella tradizione di un evento che ha scritto pagine memorabili negli ultimi sessant'anni.

Giorgio Rocca, che nove anni firmò l'ultimo successo italiano, sarà l'apripista della 3Tre (di cui è testimonial), sperando il suo esempio trascini la squadra azzurra, reduce da ottimi risultati con Dominik Paris nelle specialità veloci, ma meno ispirata in slalom. Campiglio ancora ricorda l'ultimo dei tre successi ottenuti qui da Alberto Tomba, quasi vent'anni fa (1995): altri tempi, ma l'incantesimo ancora resiste, e il colpo d'occhio per chi si lancia dal cancelletto a Patascoss è sempre straordinario. Come tuffarsi in un mare di gente che si prepara all'abbraccio gridando la propria meraviglia. Un'emozione da provare.

Il pronostico parla austriaco: Marcel Hirscher non solo comanda la Coppa del Mondo di specialità (e domani sera potrebbe tornare al comando della generale, attualmente guidata da Kjetil Jansrud) ma viene anche da una roboante affermazione oggi nel gigante della Gran Risa e, se non bastasse, è stato l'ultimo vincitore due anni or sono nel ritorno della 3Tre. Logico che le quotazioni dei suoi sfidanti siano un po' in ribasso, mentre per gli italiani si parla di semplici speranze, che portano il nome di Stefano Gross (in ripresa dai problemi alla schiena, reduce da due podi ottenuti nei giorni scorsi in Coppa Europa) e del maturo Patrick Thaler.

Felix Neureuther (secondo nel 2012) rimane comunque l'alternativa più credibile, pur senza escludere qualche sorpresa, come fu due anni or sono il terzo posto del giapponese Naoki Yuasa. Stavolta, visto che i russi a Campiglio sono di casa, potrebbe essere il turno di Alexander Khoroshilov, che quest'anno ad Are ha già ottenuto uno storico risultato riportando la Russia sul podio di Coppa dopo oltre trent'anni di silenzio.

A Campiglio l'attesa dell'appuntamento è palpabile, in molti hanno anticipato l'arrivo godendosi un fantastico weekend di sole sul Grostè in preparazione della giornata di domani, con le due manches della 3Tre (alle 17.45 e alle 20.45, diretta TV su Raisport2) oltre all'intrattenimento nell'intervallo con l'Audi 3Tre Jam Session e la movida notturna del dopo-gara nel cuore di Madonna di Campiglio, con il DJ Set sotto le Stelle offerto da Radio Italia.

I protagonisti della 3Tre sono giunti a Campiglio nel tardo pomeriggio, provenienti dall'Alta Badia. Domattina alle ore 11.00 il sorteggio dei pettorali. Poi di tratterà solo di aspettare che lo spettacolo cominci: davanti alla TV, almeno 60 milioni di telespettatori di tutto il mondo godranno un'emozione unica.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy