Immmagini di Pinzolo

Visita delegazione tedesca di Brandeburgo




29.01.2015, di Agenzia Famiglia (letto 1591 volte)

La trasferta in Trentino nei giorni 27, 28, 29 gennaio

DAL BRANDEBURGO PER APPRENDERE LA STRATEGIA DEL TURISMO “FAMILY”

Tre giorni, dal 27 al 29 gennaio, per trasmettere il know how sui temi del turismo family friendly e della conciliazione vita-lavoro alla delegazione proveniente dal Brandeburgo. L’Agenzia per la famiglia sta portando avanti in questi mesi il progetto europeo, intrapreso nel 2014, di scambio di buone pratiche con il Land tedesco, al fine di risolvere i maggiori nodi critici che gravano in particolare nei comparti del turismo e dell'industria alimentare, visto che finora non sono state introdotte politiche di conciliazione famiglia/lavoro atte a trattenere i giovani e le famiglie sul territorio e a contenere la migrazione verso ovest e verso la capitale Berlino. L'iniziativa ha preso corpo nell'ambito delle direttive del Ministero del Lavoro, Affari sociali, Donna e Famiglia del Land di Brandeburgo.

Trento, 26 gennaio 2015 - La trasferta ha fatto da appendice ad una tre giorni di tavole rotonde e visite a strutture turistiche trentine a marchio “family” nelle quali sono stati coinvolti i vari attori che orbitano attorno alla sfera d'azione dell'Agenzia per la famiglia – es. Distretti famiglia, organizzazioni e comuni “family”, ecc. - per trasmettere operativamente al Brandeburgo esperienze, competenze e conoscenze maturate nel corso degli anni grazie all'applicazione degli standard family e delle politiche sul benessere familiare di cui è fautrice l'Agenzia per la famiglia.

Da Trento in Val Rendena: tappa a Pinzolo e Bolbeno per finire di nuovo nel capoluogo con sosta al Muse. Il quarto incontro del biennio 2014/2015 con il Brandeburgo stavolta ha visto come ospite in Trentino la delegazione tedesca composta dal consulente Jan Schroeder, Uwe Neumann, Responsabile regionale dell'Associazione turismo, Hans-Jürgen Kiefer, Responsabile regionale dell'Associazione ristoranti e hotel, Nicole Drescher, Coordinatore dell'Alleanza per le famiglie di Perleberg, Marion Talkowski, Responsabile regionale della Camera di Commercio e Industria, Barbara Nitzsche, Associazione per il sostegno al lavoro e all'educazione professionale, Klaus Bernhard Friedrich, Associazione per il sostegno al lavoro e all'educazione professionale, Marina Hebes, Project Manager del comune di Wittenberge e da Siw Foge, Project Manager del comune di Wittenberge.

La tre giorni di trasferta ha mirato a fare focus in particolare sui temi del turismo family e della conciliazione vita-lavoro. Obiettivo non secondario per il Brandeburgo è di prendere a modello le strategie “family” approntate dall’Agenzia per la famiglia, mutuarle sul territorio tedesco con l'applicazione di un analogo brand “family friendly” e, parallelamente, promuovere infrastrutture “family-oriented” nell’alveo delle Alleanze territoriali (in Trentino sono conosciute come Distretti famiglia). Obiettivo ultimo è di giungere all’ambizioso progetto di approntare una rete internazionale di regioni family friendly e introdurre il focus sulla famiglia anche in altre politiche spaziando dal welfare sociale alla scuola, dall’economia al mondo dei giovani.

27 GENNAIO

La trasferta ha in programma nella 1° giornata un meeting sui temi del turismo e della conciliazione vita-lavoro: saranno coinvolti il dirigente dell'Agenzia per la famiglia Luciano Malfer con altri attori del sistema trentino “family”, i quali sono stati invitati al fine di un intenso scambio di saperi ed esperienze per sviluppare azioni operative e buone pratiche trasferibili al Land in merito ad una migliore conciliazione tra famiglia e lavoro.

Alla tavola rotonda saranno presenti Mario Malossini, Paolo Rebecchi del Forum delle associazioni familiari, Alessandro Bazzanella della Trentino School of Management, Elisabetta Zanella di Trentino Marketing Srl e Alessandra Viola del Forum delle Famiglia che farà un approfondimento su “Estate giovani e famiglia”.

28 GENNAIO

Si succederanno alcuni incontri nei comuni di Pinzolo e Bolbeno presso alcune strutture family friendly come: le Terme Val Rendena del comune di Caderzone Terme, Funivie Pinzolo Spa, rifugio Prà Rodont, ristorante Dos del Sabion. Saranno presenti vari attori sul territorio: responsabile dell'APT Pinzolo e del Parco Adamello Brenta; Diego Chiodega, Sindaco del Comune di Bolbeno; Patrizia Ballardini, Presidente Comunità di Valle; Luisa Masè, coordinatore Distretto Famiglia Alta Val Rendena, referente delle Terme Val Rendena e il responsabile dell'impianto di risalita.

29 GENNAIO

La terza giornata prevederà, infine, la visita al MUSE, il Museo delle Scienze “family” di Trento con il saluto di benvenuto del direttore Michele Lanzingher. Le testimonianze previste sono di: Alberta Giovannini, referente Family Audit Muse, Chiara Rinaldi, responsabile del Marchio Family Muse, Sara Villotti, Presidente e Alessandra Zampi referente interno Family Audit dell'azienda Risto 3.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy