Immmagini di Pinzolo

ORSO: IL PUNTO AL MUSE MERCOLEDI 11 MARZO




10.03.2015, di Uff. Stampa TN (letto 1777 volte)

Domani alle 20.45 la presentazione del rapporto 2014
ORSO: IL PUNTO AL MUSE MERCOLEDI 11 MARZO

Quanti e quali orsi sono stati accertati, dove gravitano, quanti nuovi nati e quanti individui scomparsi sono stati registrati, qual è l'evoluzione della loro interazione con l'uomo e cosa viene fatto per gestirla, sono alcune delle domande che troveranno una risposta nel “Rapporto orso 2014” che sarà presentato domani sera mercoledì 11 marzo alle ore 20.45 presso l'Aula magna del Museo delle Scienze di Trento. Sarà l'occasione per un aggiornamento sullo stato della popolazione degli orsi e sulle attività in atto, nonché per fare il punto anche sulle presenze di lince e lupo.

Giunto alla sua ottava edizione, il “Rapporto orso”, redatto dall'Ufficio Faunistico del Servizio Foreste e Fauna della Provincia, con la collaborazione del Museo delle Scienze, ha un duplice scopo: fornire al pubblico un'informazione trasparente, corretta, aggiornata e dettagliata sullo status della popolazione di orsi che gravita in Trentino e nelle regioni adiacenti e registrare in maniera precisa ed analitica un insieme di dati per renderne possibile l'utilizzo da parte degli addetti ai lavori. Il quadro sarà illustrato da Lorenzo Valenti del Servizio Foreste e Fauna della Provincia, con un approfondimento di Simone Tenan del MUSE, relativo agli studi in corso sulle dinamiche demografiche e spaziali che caratterizzano la piccola popolazione di orso delle Alpi centrali. Ci sarà anche un'appendice dedicata alla lince e la lupo presenti sul territorio provinciale.
Il "Rapporto orso 2014", che sarà in distribuzione mercoledì sera, sarà pubblicato domani nel tardo pomeriggio in formato PDF sul sito www.orso.provincia.tn.it.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy