Immmagini di Pinzolo

Un ricorso ferma il rifugio Patascoss




29.11.2015, di Elena B. Beltrami (letto 1557 volte)

Il comune di Pinzolo resisterà contro il ricorso al Tar presentato dalla Jumper & C Sas, che chiede la sospensiva e quindi l’annullamento dell’affidamento della gestione del rifugio Patascoss al Ristorante Pappagallo, vincitore dell’asta pubblica indetta dall’ amministrazione comunale lo scorso ottobre.

La giunta di Pinzolo ieri ha infatti dato mandato al segretario comunale perché venga affidata la difesa del Comune all’ Avvocatura di Stato. Per questo week end di prime aperture delle piste, il locale rimarrà chiuso e così resterà fino al pronunciamento del Tar, presumibilmente anche per entrambi i due ponti dell’Immacolata (dal 4 all’8 dicembre e dal 9 al 13).

Sconsolato, il commento di Maurizio Papa del ristorante Pappagallo “Siamo molto dispiaciuti per il personale, avevamo già ingaggiato, 10-12 persone che rimarranno senza lavoro, se ci sarà una sospensiva – ha dichiarato – su tutto quanto il resto dobbiamo ancora ragionare, ci consolano le parole di affetto e vicinanza di molti amici di Campiglio, ma anche di clienti storici del Pappagallo, che speravano di vederci all’opera a Patascoss”. E sul fatto che avere il rifugio chiuso sia una cosa spiacevole per la località i commenti in paese sono unanimi, soprattutto in vista della 3TRE di Coppa del Mondo del 22 dicembre, in quanto Patascoss è l’esercizio pubblico di servizio al tracciato di gara, il locale in quota infatti è raggiungibile anche in automobile e quindi particolarmente comodo per gli organizzatori della gara.

Continua su Quotidiano Trentino >>>

Rifugio Patascoss
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy