Immmagini di Pinzolo

Biodigestore - Salute a rischio ?




16.01.2017, di Comitato Busa Pulita (letto 1322 volte)

Biodigestore - Salute a rischio ?

Il comitato Busa Pulita è nato a seguito della presentazione , da parte di una società privata di Tione di un progetto di realizzazione di un bio-digestore su un’area di privati adiacente alla ex discarica comprensoriale in c.c. Zuclo (Borgo Lares) . Il comitato Busa Pulita è composto da persone delle più varie appartenenze sociali e provenienza geografica all’interno della busa , e ha come scopo quello di colmare la totale mancanza di informazione e di coinvolgimento attivo della popolazione su questo progetto privato , che tratta il tema delicato del trattamento dei rifiuti organici e dei reflui degli allevamenti zootecnici . A seguito di questo tema il comitato aveva già promosso una serata informativa a novembre a Zuclo presso il municipio .

L’argomento fortemente sentito dalla popolazione ha riscosso una tale partecipazione che la sala a disposizione non è riuscita a contenere l’affluenza . Il Dott. Roberto Cappelletti, relatore della serata e presidente dell' associazione Medici per l' Ambiente, ha fornito una serie di dati sconcertanti che deriverebbero dalla futura costruzione di un biodigestore .

Fumi, odori, inquinamento atmosferico, polveri sottili, microparticelle impercettibili alla vista ed olfatto, andrebbero a compromettere seriamente l' ambiente e di conseguenza la salute umana . Molto apprezzato dai presenti l’intervento del sindaco del comune di Tre Ville Sig. Matteo Leonardi schieratosi fin dall’inizio contro la realizzazione di tale impianto . Il filmato della serata è presente su youtube all’indirizzo “ biodigestore zuclo ”.

Il comitato prosegue la sua attività di informazione proponendo una nuova serata pubblica giovedì 19 gennaio 2017 presso la sala riunioni del comune di Tre Ville a Ragoli alle ore 20.30 con relatore il Prof. Gianni Tamino , Professore Universitario docente di biologia generale e Fondamenti di Diritto ambientale dell’Università di Padova , per il futuro dei nostri figli , per il nostro territorio e per noi siamo tutti invitati .

Il comitato Busa Pulita , sensibile alle problematiche ambientali , si congratula con il sindaco di Spiazzo Rendena Sig. Michele Ongari per la presa di coscienza alla rinuncia della costruzione nel suo comune di un impianto a bio-massa per le valutazioni rispetto alle emissioni . Resta comunque il fatto che la PAT non ha risolto il problema della gestione dell’umido ma lo ha solo spostato a Cadino all’attuale impianto di biodigestione anziché essere più lungimirante ed adottare un sistema non inquinante e molto meno costoso, vedi l’esempio di campo Tures dove è già in funzione da tempo un impianto totalmente ecologico con l’utilizzo dei microorganismi effettivi (EM) .

Il comitato e la popolazione della ” busa” sta ancora aspettando delle chiare risposte dalle amministrazioni preposte .

Resta in capo a ciascuno di noi tutti il diritto e dovere di informarsi e , maturata la propria opinione, di evidenziare la stessa ai nostri rappresentanti politici affinchè ne derivi una decisione nel più ampio interesse e tutela di tutta la popolazione .

Il comitato si stà organizzando per una raccolta firme .

Il Comitato Busa Pulita

Serata di giovedì 19 gennaio 2017
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy