Immmagini di Pinzolo

Dati allarmanti sulla qualità dell'aria nella Busa




25.01.2017, di Com. Busa Pulita (letto 1294 volte)

Dati allarmanti sulla qualità dell'aria nella Busa
“L’Aria non ha confini”


La serata informativa del 19 gennaio presso la sala consigliare del Comune di Tre Ville proposta dal Comitato Busa Pulita tenuta dal Prof. Gianni Tamino (docente di biologia generale e di fondamenti di Diritto Ambientale presso l’Università di Padova) , ha messo in evidenza dati allarmanti sugli inquinanti presenti nell’atmosfera della Busa di Tione , con una forte criticità nella frazione di Saone. Dai dati della rilevazione dell’Appa (agenzia provinciale protezione ambiente) del mese di febbraio – marzo 2008, Saone è in zona “rossa” con un valore di 272 (con indice di riferimento maggiore di 200 è superato più del doppio il limite per almeno un inquinante) e Tione (con indice di riferimento maggiore di 100 è superato il limite per almeno un inquinante), non è da meno con un valore di 184 in zona “arancione”. Non si capisce l’attendismo di alcune amministrazioni locali nell’esprimere un parere contrario al progetto di realizzazione del biodigestore in c.c. Zuclo comune Borgo Lares, quando una direttiva europea molto chiara dice : l’Unione Europea boccia i cogeneratori a biomassa (solide, liquide, gassose) dove la Direttiva Aria risulta violata, la Commissione europea bacchetta l’Italia e invita le autorità competenti ad imporre tutte le misure di attenuazione nel rispetto della Direttiva Aria 2008/50/CE. «Nell’autorizzare nuovi impianti di combustione, le autorità competenti in Italia dovrebbero prendere nella dovuta considerazione l’impatto sulla qualità dell’aria e imporre tutte le opportune misure di attenuazione, in particolar modo se l’installazione degli impianti è autorizzata in aree che già superano i valori limite fissati per la protezione della salute umana dalla Direttiva 2008/50/CE». È la risposta del Commissario Ue all’Ambiente, Janez Potočnik, all’interrogazione presentata il 3 aprile 2013 da Andrea Zanoni, eurodeputato veneto.
Adesso vediamo se le autorità locali faranno finalmente la scelta responsabile di tutelare sia l’ambiente che la salute degli abitanti della zona. Nel frattempo il comitato prosegue con la sua attività di sensibilizzazione e ha inoltrato ai comuni delle Giudicarie la richiesta per la raccolta firme contro la realizzazione dell’impianto di biodigestione .

Il Comitato Busa Pulita

Serata informativa del 19 gennaio
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy