Immmagini di Pinzolo

Pinzolo Hockey Summer Camp 2018




29.08.2018, di Hockey ValRendena (letto 847 volte)

Pinzolo Hockey Summer Camp 2018
Storia di una settimana memorabile

Si è conclusa con la consegna dei diplomi a ciascun piccolo atleta il tanto atteso Hockey Summer Camp organizzato dall'HC ValRendena.
La settimana di preparazione allestita dal sodalizio rendenese ha incontrato l'entusiasmo e la soddisfazione di tutti i partecipanti, dei genitori, nonché degli organizzatori.
Da lunedì 6 a sabato 11 agosto i 30 entusiasti orsetti hanno trasformato la piastra del Palaghiaccio di Pinzolo in una grande palestra di hockey e di vita. Il gioco-lavoro profuso si è trasformato in un concreto arricchimento delle qualità tecniche e atletiche di ciascun bambino/a e nello sviluppo delle loro potenzialità individuali.
I ritmi della settimana sono stati dettati da allenatori eccezionali, capaci di entusiasmare, coinvolgere ed incantare i piccoli con la loro sconfinata simpatia ed allegria, oltre che con le loro impareggiabili competenze tecniche permettendo ad ogni giocatore di trarre il massimo profitto dal tempo trascorso assieme.
Per questo il primo grande ringraziamento va agli allenatori Fabio Armani e Gianluca Canei che hanno coadiuvato il lavoro del coach dell'HC Valrendena Daniel Malinovsky.
Con incommensurabile riconoscenza si ringrazia l’impareggiabile “opera” del cuoco Carmelo Maffei e della sua aiutante Deborah Fiore che hanno trasformato la “pausa pranzo” in un momento di autentico godimento conviviale (chi potrà mai scordare la delizia delle lasagne al forno e degli gnocchi al ragù?) .
Un grazie di cuore in forma di “Namasté” va alla paziente Silvia Bonzani che per l’intera settimana ha accompagnato i piccoli nel loro percorso di scoperta e crescita interiore, a Claudia Caravaggi che li ha assistiti nelle loro evoluzioni in piscina, alla guida alpina Francesco Maffei per averli aiutati durante l’arrampicata in palestra ed alla ballerina Vanessa Bertoletti per il “delicatissimo” tentativo di trasformare i rudi hockeisti in leggiadri ballerini ed alla scrupolosa nutrizionista Veronica Parisi.
Un altrettanto smisurato grazie va ai due onnipresenti ed infaticabili collaboratori Dario Bonapace e Alessandro Nobile che hanno montato, preparato, allestito, spostato, sistemato, smontato tutto quello che era necessario per assecondare le esigenze di ognuno… senza dimenticare il lavoro “dietro le quinte” di Sabina Lovat e Luca Caola.
Ed infine i giusti onori ai veri “factotum” del Camp Barbara Collini e Giacomo Armani, autentici Deus ex Machina dell’intero evento, coloro che hanno ideato, organizzato e quindi consegnato il Camp “chiavi in mano”.
Grazie a tutti quelli che, a vario titolo ed in vario modo, hanno contribuito all’avvenimento.

E ora diamo i NUMERI.....
6 giorni
30 atleti - 2 portieri e 28 giocatori
Il più piccolo anno 2012
Il più grande anno 2005
3 allenatori
1 aiuto allenatore
12 ore di ghiaccio
144 borracce d'acqua
6 kg di gnocchi
12 kg di marmellata
6 kg di nutella
500 panini
2 pullmini
7 accompagnatori
6 ore di yoga
12 ore di allenamento a secco
2 ore di free climbing
2 ore di piscina
2 ore di nutrizionista
2 ore di primo soccorso
2 ore di danza
1 q di frutta
658 metri di nastro adesivo
180 bottiglie di Surgiva
20 copertoni
300 docce
360 phonate
3 litri di bagnoschiuma......
e tante tante risate!
Grazie a tutti!!!

…davvero una bellissima avventura!
Alla prossima!!!

Pinzolo Hockey Summer Camp 2018
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy