Immmagini di Pinzolo

100 neo diplomati alla Scuola delle Professioni per il Terziario




17.01.2019, di Uff. Stampa TN (letto 207 volte)

Oggi la cerimonia presso l'Università popolare trentina con l'assessore provinciale Mirko Bisesti

100 neo diplomati alla Scuola delle Professioni per il Terziario

Sono più di cento, i giovani ai quali oggi, presso la Scuola delle Professioni per il Terziario di Trento, sono stati consegnati i diplomi della formazione professionale. Una cerimonia breve ma significativa, che ha visto la partecipazione dell'assessore provinciale all'istruzione, università e cultura, Mirko Bisesti, oltre naturalmente ai vertici dell'Università popolare trentina, dal presidente Ivo Tarolli al direttore generale Maurizio Cadonna fino al direttore delle sedi di Trento e Rovereto Paolo Zanlucchi.
"Ragazzi siate orgogliosi di quello che state facendo e del percorso che avete scelto - sono state le parole dell'assessore Bisesti - questa è una realtà di eccellenza che va sostenuta. Avete finito un percorso, ma ne iniziate un altro fondamentale, che è quello di entrare nel mondo del lavoro e di diventare cittadini consapevoli".

"Abbiamo proposte con un'offerta formativa che parte dall'età scolastica e arriva fino a 60 anni, da due anni poi si è aggiunta l'alta formazione, senza contare le attività rivolte al mondo del lavoro: questa è una delle belle realtà del Trentino", ha evidenziato durante i saluti iniziali il presidente Tarolli. E se il direttore generale, Cadonna, ha voluto portare all'attenzione dei ragazzi la citazione di San Giovanni Paolo II, incoraggiandoli a "prendere in mano la vostra vita e a farne un autentico capolavoro", il direttore Zanlucchi ha ricordato come la cerimonia di oggi si estenda, virtualmente, anche alla sede di Rovereto.
Un centinaio, in totale, i ragazzi ai quali è stato consegnato il diploma per l'anno scolastico 2017/2018, tra loro anche una neomamma; questi i corsi: operatore ai servizi di vendita e operatore ai servizi d'impresa, tecnico commerciale delle vendite e tecnico dei servizi d'impresa.

L’Università Popolare Trentina è un’istituzione di lunga data: sorta a Trento nell’immediato dopoguerra, si è poi sviluppata creando il Centro di Formazione Professionale, il quale oggi è un’istituzione formativa paritaria che opera, nelle scuole di Trento, Rovereto, Arco, Tione e Cles. Il CFP-UPT si occupa di istruzione e formazione professionale nel settore terziario, quindi commerciale e dei servizi (dalla gestione all’amministrazione contabile, all’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e della comunicazione), con circa 900 ragazzi iscritti e proposte formative sono in continua evoluzione; dal settembre 2014 ha assunto la denominazione di Scuola delle Professioni per il Terziario.

Cerimonia presso l'Università popolare trentina
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy