Immmagini di Pinzolo

Le mucche di razza Rendena protagoniste di un progetto...




13.07.2019, di Apt CampiglioPinzolo (letto 651 volte)

Le mucche di razza Rendena protagoniste di un progetto che applica la tradizione più spinta alla tradizione più autentica

MADONNA DI CAMPIGLIO - Sostenibilità non è una semplice parola ma, si sa, un insieme di azioni. Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, insieme a pOsti, pluripremiata start up in ambito food, ha coinvolto gli allevatori delle mucche di razza Rendena-presidio Slow Food e i loro formaggi in un progetto che fa della sostenibilità e dell’autenticità i valori fondanti. Si sposano in un unico grade evento tradizione, innovazione, gusto e mobilità elettrica, con il supporto di una digital experience.

Nella preziosa cornice dell’evento Audi Chic Nic, appena concluso a malga Ritort di Madonna di Campiglio, ad accompagnare i menù degli chef stellati e dei ristoranti gourmet, diversi assaggi di formaggio di malga: Fior di Rendena (Azienda agricola “Fattoria Antica Rendena”), Formaggio del Maso (Azienda agricola “Mauro Polla-Maso Pan”) e Formaggio Nostrano (Azienda agricola “La Regina”).

Fin qua una buona promozione di formaggi locali a km zero. La novità viene dopo. Gli ospiti di Audi Chic Nic, attraverso il loro smartphone, hanno potuto percorrere all’indietro la storia del formaggio che stavano assaporando fino ad arrivare alla vera protagonista di questa narrazione: la mucca di razza di Rendena. A questa bovina vivace, forte, energica viene quindi dedicato questo progetto di tracciabilità in Blockchain, che certifica tutta la sua storia con informazioni statiche, dinamiche e variabili, tracciate, garantite e consultabili in tempo reale.

Qual è il territorio di provenienza? Quando è iniziato l’alpeggio in malga? Quanti chilometri percorre in media una mucca Rendena in fase di pascolo? In che data è stato prodotto il formaggio e qual è il tempo di stagionatura? Queste e altre informazioni della filiera, rilevate dagli allevatori o dalla stazione di monitoraggio installata in malga, sono immediatamente fruibili al consumatore.

Ma l’utilizzo delle nuove tecnologie prosegue. Per l’occasione è stato anche realizzato un video basato sulla tecnologia Google Street View che permette di percorrere virtualmente l’itinerario delle mucche al pascolo. Il tour delle mucche sarà visibile dal proprio cellulare, naturalmente sul sito campigliodolomiti.it e soprattutto sarà tracciato per la navigazione su Google Maps: lo strumento più utilizzato dai turisti di tutti il mondo.

L’esperimento sarà ripetuto in altre occasioni e con diversi partner al fine di promuovere la difesa dell’autenticità e della qualità dei prodotti: attraverso il binomio food-tech si costruisce fiducia, si garantisce trasparenza, si investe in autenticità. Il modo più contemporaneo di promuovere un territorio di montagna.

La blockchain è una tecnologia basata su un registro pubblico e distribuito, condiviso da più partecipanti di un network e fondato su una logica peer-to-peer. Il registro è strutturato come una catena di blocchi attraverso cui sono scambiate transazioni: la validazione è affidata a un meccanismo di consenso che investe tutti i nodi della rete. Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono l’immutabilità del registro, la tracciabilità delle transazioni e la sicurezza basata su tecniche crittografiche. Il progetto è realizzato sulla piattaforma Blockchain Bitcoin.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy