Immmagini di Pinzolo

Longevity Run: tutti in movimento per essere più sani e longevi




03.08.2019, di Apt CampiglioPinzolo (letto 351 volte)

Longevity Run: tutti in movimento per essere più sani e longevi

MADONNA DI CAMPIGLIO – Lo hanno sottolineato i medici del Policlinico Gemelli di Roma, ideatori della “Longevity Run” che si è svolta oggi per la prima volta a Madonna di Campiglio, lo hanno evidenziato gli specialisti in prevenzione dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento e lo ha detto anche il campione di mezzofondo Yeman Crippa che questa mattina ha fatto l’apripista della corsa: il movimento e lo sport fanno bene alla salute.

I partecipanti alla corsa, per alcuni una passeggiata, per altri quasi una competizione, sono stati 200; oltre 300, invece, coloro che hanno prenotato ed effettuato una visita medica con la verifica dei principali parametri di salute cardiovascolare – valutazione stile di vita, indice di massa corporeo, pressione arteriosa, colesterolo, glicemia, forza muscolare e spirometria – per un totale di 1.800 prestazioni sanitarie eseguite.

La sintesi della manifestazione, che ha animato il primo weekend d’agosto a Madonna di Campiglio, è stata ben tracciata da Francesco Landi, il suo principale ideatore. “La cornice delle montagne di Campiglio con il Parco Naturale Adamello Brenta – ha affermato il docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Direttore dell’Unità di Riabilitazione e Medicina Fisica del Policlinico Universitario Gemelli – si sposa perfettamente con l’iniziativa che abbiamo ideato per promuovere la prevenzione e stili di vita sani. La “Longevity Run” è un modo per capire che possiamo fare, tutti quanti e sempre, ciò che ci fa bene”. In altre parole, uno stile di vita improntato al benessere è alla portata di tutti e può diventare un’abitudine quotidiana.

“Sono contento di aver partecipato – ha detto il campione di mezzofondo Yeman Crippa – e il mio invito è quello di muoversi e dedicarsi allo sport e alle camminate. In un ambiente come quello che c’è a Madonna di Campiglio è davvero un peccato stare fermi”.

La corsa di oggi ha rispettato le aspettative unendo sport e salute ai piedi delle Dolomiti di Brenta. Dopo Roma e Piacenza, la “Longevity Run” ha effettuato la sua prima tappa alpina accompagnata da una “ricetta verde”: consigli e raccomandazioni per una vacanza che fa bene, tra le montagne del Parco Naturale Adamello Brenta.

Il progetto, che celebra la centralità dello movimento come elemento indispensabile per un benessere immediato e come forma di prevenzione per una longevità di successo, dopo gli apprezzamenti ricevuti, guarda già ad una possibile seconda edizione nel 2020 con l’auspicio di poter inserire l’iniziativa nel calendario ufficiale Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera) accompagnandola a una marcia competitiva di 10 chilometri.

Prima e dopo la corsa, i partecipanti hanno potuto svolgere tantissime altre attività partecipando a sessioni di power yoga, pilates, stretching, ginnastica dolce e ginnastica sensoriale.

Hanno partecipato alla gara, tra gli altri, anche Marco Elefanti, direttore generale del Policlinico Gemelli, Tullio Serafini, presidente Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, Michele Cereghini, sindaco di Pinzolo e Paola Mora, presidente del Coni Trentino.

La “Longevity Run” è un evento di sensibilizzazione per uno stile di vita sano e attivo organizzato da Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena con il sostegno di Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e Università Cattolica del Sacro Cuore che ne sono gli ideatori. L’iniziativa ha anche il patrocinio dell’Azienda Provinciale Servizi Sanitari (Apss) della Provincia Autonoma di Trento.

La “Longevity Run”, infine, si sposa perfettamente con il programma estivo di Madonna di Campiglio Pinzolo e Val Rendena dedicato proprio a sport e benessere: dagli appuntamenti del Dolomiti Natural Wellness organizzati con Trentino Eventi alle attività fitness del programma “Vacanze in salute”, dai trekking musicali dei “Suoni delle Dolomiti-Campiglio Special Week” fino al turismo avventura con proposte di vacanza attiva dedicate alle donne.

Coerentemente a queste indicazioni sono partner del progetto il Parco Naturale Adamello Brenta e Surgiva, l’acqua che sgorga proprio qui nel territorio del Parco.

A livello nazionale, supportano la “Longevity Run” il Corriere dello Sport, Carni Sostenibili, Danacol di Danone, Fox Networks Group Italy, la piattaforma Sky FoxLife, FIDAL e l’Istituto di Valorizzazione dei Salumi Italiani.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Chi siamo - Privacy