Immmagini di Pinzolo

Più territorio e più qualità per l’agriturismo trentino




21.11.2019, di Uff. Stampa TN (letto 315 volte)

Più territorio e più qualità per l’agriturismo trentino

Più territorio, più qualità, queste le sfide del settore agrituristico trentino, alla luce anche della nuova legge provinciale in materia. Se ne è parlato oggi a Trento, presso il Castello del Buonconsiglio, nel corso di una tavola rotonda organizzata dalla Provincia in collaborazione con l’Associazione Agriturismo Trentino, che festeggia quest’anno i 45 anni di fondazione e alla quale sono intervenuti l’assessore provinciale all'agricoltura, Giulia Zanotelli e quello al turismo, Roberto Failoni.
“La Giunta provinciale ha voluto fortemente la nuova legge in materia di agriturismo – ha detto l’assessore Zanotelli. Una legge che abbiamo costruito insieme a voi, che punta sulla professionalità, sull’imprenditorialità e sulla qualità dell’agriturismo. Per la prima volta in Trentino c’è una legge che mette al centro il settore, riconoscendone l’importanza. Ora siamo al lavoro per stenderne il regolamento che toccherà partite importanti, come quella della classificazione delle strutture e soprattutto la questione dei prodotti tipici".

"Sapete che la Giunta – ha detto ancora l’assessore – sta investendo davvero molto sulla promozione dei nostri prodotti. Credo sia necessario fare cultura del consumare trentino, partendo e toccando anche le scuole, per far capire ai nostri ragazzi il grande lavoro che c’è dietro le produzioni trentine e quanto agricoltura e turismo siano importanti per il nostro territorio, non solo sotto l’aspetto economico, ma anche sotto l’aspetto sociale ed ambientale. Con l’assessore Failoni stiamo lavorando per rafforzare il connubio fra turismo ed agricoltura, con l’obiettivo di fare sistema, ragionando e collaborando con tutti i soggetti. La nuova legge sull’agriturismo, forse non tutti lo hanno compreso – ha aggiunto – riguarda il futuro del nostro territorio, del turismo e del settore agricolo, intervenendo per garantire la sostenibilità economica delle aziende agricole trentine. Abbiamo, inoltre, lavorato, dialogando con le associazioni di settore, per evitare di creare concorrenza fra chi opera nella ristorazione e nel settore alberghiero e chi in quello dell’agriturismo. Ognuno deve avere un ruolo centrale all'interno del mondo del turismo. Soltanto facendo “sistema” riusciremo a far crescere il nostro territorio, a livello nazionale ed internazionale. Con la legge avete ora uno strumento che spero vogliate cogliere – ha concluso – che vi permetterà di rafforzare il vostro legame con tutti gli attori presenti sul territorio e di far crescere le vostre aziende”.

“Abbiamo voluto inserire la vostra associazione all’interno del Tavolo Azzurro - ha detto l’assessore Roberto Failoni - dimostrando quanto importante sia il settore dell’agriturismo per lo sviluppo generale del turismo trentino, che può crescere solo con il contributo di tutti i soggetti che operano sul territorio. Stiamo anche lavorando – ha aggiunto Failoni – alla nuova legge sul turismo, sulla quale ci stiamo confrontando con tutte le componenti del sistema turistico provinciale. Oggi festeggiate i 45 anni di vita della vostra associazione che rappresenta un interlocutore davvero fondamentale per la Provincia. Lavorando tutti insieme, puntando sulla qualità, possiamo progredire, voi nelle vostre attività e il Trentino nel suo sviluppo sociale ed economico”.

Roberto Failoni, Giulia Zanotelli e Manuel Cosi di Giustino, presidente dell'associazione Agriturismo Trentino
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Chi siamo - Privacy