Immmagini di Pinzolo

A Pietrasanta splende il vessillo della 3Tre




01.12.2019, di Vitesseonline.it (letto 221 volte)

A Pietrasanta splende il vessillo della 3Tre

Costumi, sbandieratori e la grande passione della Versilia hanno accolto la tappa toscana del 3Tre on Tour. Il Presidente Conci: “Qui troviamo il nostro stesso amore per valori e tradizione”

Il countdown verso la 66a edizione della 3Tre (Mercoledì 8 Gennaio 2020, 1a manche 17.45, 2a manche 20.45) si fa sempre più pressante, ma per il 3Tre on Tour c’è ancora tempo per vivere la seconda tappa di un weekend al mare prima di fare rotta su Milano (Martedì 3 Dicembre), ultimo appuntamento fuori regione di un lungo tour di promozione.

Sabato 30 Novembre la grande classica italiana dello slalom, appuntamento di spicco della Coppa del Mondo FIS, è stata baciata dal sole e dalla passione di Pietrasanta (LU), che già nella scorsa edizione aveva aperto le porte ad una tappa del 3Tre on Tour. In questa occasione è stato proprio il municipio del comune versiliese ad accogliere la serata di presentazione organizzata in collaborazione con il Presidente dello Sci Club Versilia Angelo Maremmani e condotta dal giornalista Claudio Sottili, con l’Assessore allo Sport, Tradizioni, Eventi e Manifestazioni Comune di Pietrasanta a fare gli onori di casa.

A raccontare la realtà di Madonna di Campiglio e della sua gara principe sono stati il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci, lo storico della manifestazione Paolo Luconi Bisti ed Ivano Edalini, vincitore sul Canalone Miramonti nell’edizione 1986.

Da parte sua, Pietrasanta ha accolto la 3Tre con tutto il colore delle sue tradizioni locali – dai costumi storici del tipico Palio dei Micci allo spettacolo degli sbandieratori a conclusione della serata – e anche con un grande nome dello sport come Stefano Ticci, bronzo olimpico nel Bob a Due alle Olimpiadi di Lillehammer 1994 ed originario proprio del comune versiliese. “Quella fra Pietrasanta e Madonna di Campiglio è un’intesa spontanea e dalla grande empatia, una sorta di gemellaggio informale, ma non per questo meno sentito. Il fatto che un evento ed una località così importante scelga il nostro comune per presentarsi è per noi motivo di grande orgoglio,” ha dichiarato l’Assessore Andrea Cosci.

Un sentimento riecheggiato dalle parole del Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci: “Il nostro gruppo organizzatore è spinto da un amore immenso per la 3Tre e per la sua tradizione, ed amiamo incontrare chi valorizza ed esprime con orgoglio i propri valori come cerchiamo di farlo noi. Qui a Pietrasanta troviamo esattamente questo.”

Nell’occasione, 3Tre ha portato a Pietrasanta anche un assaggio dei sapori del Trentino, grazie alla collaborazione con la Cooperativa Agri’90 di Storo: nella piazza antistante il comune è stata infatti servita la tipica Polenta Carbonera, a conclusione di una serata in cui la tradizione ha recitato da protagonista.

Mercoledì 8 Gennaio a Madonna di Campiglio le pendenze del Canalone Miramonti – illuminato a giorno dai riflettori – metteranno alla prova i più forti ed ambiziosi specialisti dello slalom a livello mondiale. In prima fila sono attesi il norvegese Henrik Kristoffersen, già campione a Madonna di Campiglio nel 2015 e 2016, e l’emergente francese Clement Noel, ma fra chi punta al colpaccio ci sono anche gli italiani, dai veterani Stefano Gross, Manfred Moelgg e Giuliano Razzoli fino alla speranza del 20enne Alex Vinatzer.

Già nella serata di Martedì 7 Gennaio, quando l’estrazione pubblica dei pettorali porterà i più forti atleti al mondo sul palco di Piazza Sissi. Da lì in avanti sarà solo spettacolo. Le prevendite per lo slalom notturno di Coppa del Mondo FIS sono disponibili sul sito www.3trecampiglio.it.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Chi siamo - Privacy