Immmagini di Pinzolo

Giustino: consiglio comunale di martedě 7 ottobre




08.10.2008, di G. Ciaghi (letto 3112 volte)

Quando il sindaco apre i lavori, dieci minuti dopo l’orario fissato per aver atteso eventuali arrivi, mancano Sergio Masè, Marco Tisi e Giovanni Viviani. Fa notare come dall’ultima seduta, tenutasi il 25 giugno, sia trascorso molto tempo: ”In assenza della nostra segretaria ho preferito non convocare il consiglio con segretari a scavalco”. La giustificazione è condivisa da tutti. Del resto l’unico provvedimento assunto dalla Giunta coi poteri del consiglio, e subito ratificato all’unanimità, riguardava una variazione al bilancio di 30.000 euro, adottata con urgenza per installare delle apparecchiature necessarie al ricambio dell’aria nella palestra prima dell’apertura delle scuole. Lavoro eseguito; costato 22.000 euro più Iva, ed apprezzato anche dagli utenti esterni della struttura. Si prosegue esaminando un’altra serie di variazioni da apportare al bilancio consuntivo 2008, che trovano il consenso di tutti. Si tratta di circa 310.000 euro necessari a sottoscrivere 186.476 azioni privilegiate presso la Spa Funivie di Pinzolo, di 20.000 euro per aderire all’asilo nido di Spiazzo, di 5.000 euro per sostenere il Torneo di calcio Carol Woytila, di 35.000 euro per la permuta di un terreno con la Pat, di 10.000 euro per la manutenzione delle strade di montagna e di 227 euro da versare alla Fondazione Caduti dell’Adamello. Tisi entra nel merito delle singole voci.
Collegamento Pinzolo – Campiglio Richiama la convenzione stipulata dai comuni della Val Rendena con la società delle Funivie, la Provincia e Trentosviluppo a Strembo presso al sede del Parco nel 2004 per realizzare il collegamento sciistico Pinzolo – Campiglio. Tale atto venne rinnovato proprio a Giustino in municipio nel 2006 in seguito alla modifica del progetto originario con l’inserimento della pista e degli impianti di arroccamento del Tulòt e con l’aggiunta della mobilità integrata. La spesa per quest’ultima parte verrà sostenuta in toto dalla Provincia (costo 25.000.000 di euro), il resto (Tulòt e innevamento artificiale del costo di 16.000.000 di euro) dalla Spa Funivie. Nel 2004 i comuni della valle si erano impegnati a sottoscrivere azioni per 4.600.000 euro. Ne avevano versato una prima trance di 2.000.000; ora si trovano a dover versare la seconda parte. “Ovviamente dopo averne valutato l’opportunità e la convenienza” ha sottolineato il sindaco. “Se prima avevo dei dubbi sulla effettiva possibilità di portare a termine il collegamento - ha detto - l’approvazione dei progetti da parte della VIA dello scorso agosto ha dato una grossa spinta in avanti e mi ha convinto che sicuramente entro il Natale 2010 il tutto sarà funzionante. Si tratta di un anno di ritardo rispetto ai tempi preventivati. Per la verità si pensava di effettuare l’esbosco sul tracciato della pista del Tulòt già quest’autunno; dovremo invece cominciarlo in primavera”. Silvano Maestranzi, della minoranza, fa notare come anche i privati credano nell’utilità del progetto avendo sottoscritto azioni per 3.700.000 euro al posto dei tre milioni di euro su cui si erano impegnati, ben 700.000 euro in più. Il che non è poco. Manifesta però delle preoccupazioni sulla gestione degli impianti per la mobilità integrata (Tulòt, Plaza, Colariìn, Patascòss): “La Provincia li costruisce e li paga, ma poi cosa farà? Li cederà alle società delle Funivie o li gestirà in proprio? La loro gestione sarà in utile o in perdita?” Domande rimaste senza risposta. Giustino comunque dice sì alla sottoscrizione delle azioni.
Asilo nido di Spiazzo Rendena Il sindaco informa che quattro bambini di Giustino sono stati accettati presso l’asilo nido di Spiazzo, struttura realizzata da tutti i comuni della valle tranne Giustino, Massimeno, Pinzolo e Carisolo. Questi ultimi si erano impegnati a mettere in piedi un servizio di Tagesmutter, rivelatosi un fallimento per la scarsa fiducia delle famiglie nei confronti di tale tipo di servizio. Così le amministrazioni di Giustino e Pinzolo si sono rivolte agli altri colleghi della valle per esplorare la possibilità di far convergere anche i bambini dei due paesi all’asilo di Spiazzo, che può ospitare fino a 50 bambini. Oggi è frequentato da 35 piccoli. Hanno trovato subito comprensione e disponibilità. I bambini di Giustino e Pinzolo avrebbero goduto del medesimo trattamento (quota rette ed altri benefici) degli altri, purché i due comuni si fossero accollati una parte delle spese di costruzione dell’edificio, sostenute nel 2002 dagli altri comuni. A quel tempo tali enti contribuirono in solido alla costruzione dell’asilo con un esborso di 421. 506 euro, al netto dal contributo provinciale. Rifatto il riparto, a Giustino tocca versare 20.050 euro (per Pinzolo sarebbero 42.000 euro circa). Spesa sottoscritta. Il sindaco informa che un domani magari si potrà studiare con i comuni dell’alta valle la realizzazione di un asilo nido, da sistemare magari nella casa ex Maffei, di cui il comune è in trattative per l’acquisto.
Torneo Carol Woytila Si tratta di un torneo internazionale di calcio “Under 19” promosso ai margini del ritiro della Juventus, che si sta disputando in tutta Europa a gruppi di quattro squadre in questi mesi di settembre e di ottobre. La finale si terrà a Roma allo stadio Flaminio con l’opportunità di far pubblicità alla valle. In Rendena sono arrivate a confrontarsi una squadra bulgara, la Sampdoria, la Lazio e il Brescia. Il Brescia si è allenato sui campi di Giustino. Il contributo deciso dal comune per tale iniziativa ammonta a 5.000 euro.
Permuta terreni con la Provincia autonoma di Trento La Provincia, interessata all’acquisto di un’area di 6.242 mq in zona Martelàç, di proprietà del comune di Giustino, - si tratta di un pezzo del vecchio alveo della Sarca - ha proposto una permuta con un prato di sua proprietà di 4.816 mq, cui aggiungeva uno sfrido di 360 mq in sinistra Sarca, ma di proprietà di Caderzone. Terreni di particolare interesse per Giustino Effettuata la stima le voci pendevano a favore del comune per 60 euro. Affare concluso.
Relazione della Giunta sulle risultanze del bilancio al 29 settembre. Il sindaco legge le diverse voci del bilancio in entrata e in uscita, da cui emerge come tutto sia in linea con quanto preventivato.
Sistemazione area ex Maffei Aiutandosi con la proiezione di piante, rendering e quant’altro l’assessore ai lavori pubblici Loris Tisi illustra lo stato dell’arte della sistemazione dell’ex area Maffei, piazzale capannone e quant’altro. Nelle intenzioni della giunta vi sarebbe la trasformazione del vecchio stabilimento, disposto su diversi piani, in magazzino comunale, falegnameria ed officina, e con altri spazi da dedicare ad altri servizi. In vista anche la costruzione di una centralina a cippato di legna o a metano. Primo atto: chiamare la Maffei a portar via i suoi macchinari e a provvedere alla demolizione e all’asporto di quanto di sua competenza. In seguito si provvederà all’acquisizione formale della struttura demolita e si partirà con i lavori di ripristino. Intanto idee, suggerimenti e progetti sono bene accetti da tutti.
Acquisto ex palazzina Maffei Il sindaco domanda al consiglio se sia il caso di procedere nelle trattative per l’acquisto dell’ex palazzina Maffei, situata ai margini dello stabilimento - l’azienda ora pretende 460.000 euro dai 600.000 chiesti all’inizi - o se lasciar liberi i titolari della ditta di venderla a privati. Il consiglio invita il sindaco a concludere la trattativa, possibilmente a 450.000 euro. Tale edificio infatti, una volta sistemata la zona a parco, si presterebbe moltissimo ad ospitare l’asilo nido od altri servizi.
Convenzione con le Funivie di Pinzolo per vantaggi ai censiti I comuni di Giustino e Pinzolo sono i proprietari dei terreni su cui corrono le piste del Dòss del sabbiòn. Dovendo ripristinare il contatto di affitto, tutti e due d’accordo hanno portato da 0.3 euro a 0,8 euro al mq la quota dell’affitto e preteso alcune agevolazioni per i residenti nei due paesi sul costo dei biglietti e delle tessere stagionali.
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy