Immmagini di Pinzolo

Massimeno: Consiglio comunale di giovedž 12 marzo




15.03.2009, di G. Ciaghi (letto 2190 volte)

Hanno raggiunto il 60% nella raccolta differenziata dei rifiuti gli abitanti di Massimeno. Grazie a questo comportamento virtuoso nel 2009 pagheranno il servizio un 6% in meno rispetto all'anno precedente. La notizia è di giovedì sera. L'ha data Giorgio Ferrazza fra le comunicazioni del sindaco in occasione della seduta di consiglio comunale. Naturalmente è stata accolta da tutti i presenti e commentata con una certa qual soddisfazione; e dall'assessore competente con una punta d'orgoglio. Altra piacevole informazione è stata quella che la Provincia nel contesto degli interventi a sostegno dell'economia ha stanziato 90.000 euro da destinare alla realizzazione di opere pubbliche. Così si è stabilito di sistemare con 40.000 euro la strada per Bocenago fino alla chiesa di San Luigi e con i rimanenti 50.000 euro di provvedere al necessario ampliamento del cimitero. I lavori potranno iniziare non appena se ne sarà andata via la neve. Con l'arrivo della buona stagione prenderà l'avvio anche il restauro dell'antica chiesa di San Giovanni con il recupero degli antichi affreschi bascheniani. Il costo dell'intervento, previsto in 600.000 euro, è stato finanziato all'80% dalla Pat. Al resto dovrà provvedere l'ente proprietario, cioè la parrocchia. Allo scopo si è formato un comitato per raccogliere la somma necessaria, cui ovviamente il comune non negherà il suo contributo, insieme a quelli di enti (Cassa rurale, Famiglia cooperativa, Bim...) e di eventuali privati. In programma c'è poi il passaggio da comunale a provinciale della strada che sale da Giustino a Massimeno, la cui manutenzione ha sempre rappresentato una spesa considerevole per il piccolo comune.
Martedì 17 avrà luogo un incontro degli amministratori con l'assessore provinciale Pachera per avviare le pratiche. Nella riunione di consiglio si sono poi approvati la partecipazione al Piano giovani della Val Rendena per il triennio 2009-2011, un nuovo documento di politica ambientale per la registrazione EMAS e una modifica al regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici ad enti pubblici, associazioni, comitati e soggetti privati. Da ultimo si è registrata unanimità sia sull'accordo di programma stipulato con gli altri comuni e con gli enti (Pat, Società delle Funivie, Trentino Sviluppo...) interessati al sistema di mobilità integrata tra Pinzolo e Madonna di Campiglio, sia al nuovo piano industriale di Funivie Pinzolo spa, sia al progetto di ampliamento dell'area sciabile del Doss de Sabion.
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy