Immmagini di Pinzolo

Pinzolo: seduta di consiglio comunale del 29 aprile




30.04.2009, di G. Ciaghi (letto 2271 volte)

Introdotta dalla cerimonia della consegna di premi per 6.550 euro a giovani laureati, assenti Margherita Collini e Dino Maturi, giustificati, la seduta prende il via con i complimenti di Roberto Failoni, consigliere di minoranza, al segretario per come ha steso il verbale: “Finalmente riporta anche i nostri interventi!”.
Si passa alle variazioni di bilancio, diventata ormai consuetudine ad ogni riunione. Tale prassi viene contestata da Diego Valentini: ”Dimostra che non avete fatto un bilancio di previsione serio e puntuale, denuncia pressapochismo e la vostra inadeguatezza a portare avanti i problemi”. Per il sindaco invece è un merito spostare di volta in volta il danaro là dove affiorano urgenze e necessità di intervenire, rivela sensibilità, un'attenzione costante alle necessità dei censiti e la capacità di sapervisi adeguare tempestivamente. “Del resto – fa notare William Bonomi - se la Provincia ci assegna 800.000 euro (80% a completo carico della PAT e il 20% del BIM) come ha fatto pochi giorni fa, da spendere per interventi anticongiunturali (sono stati indirizzati sulla manutenzione di alcune strutture e su opere pubbliche) bisognerà pur farle le variazioni...”.
Il punto passa con i soli 12 voti della maggioranza, contraria l'opposizione. L'illustrazione, precisa e puntuale del progetto di mobilità integrata di Madonna di Campiglio da parte di Patrizia Ballardini, che ne è stata l'ispiratrice, consente di spingere lo sguardo su quella che potrebbe essere la stazione turistica da qui a vent'anni: una specie di libro dei sogni costruito assieme dai comuni di Pinzolo e di Ragoli col supporto di Oeko-Institut e Qnex. Frutto di una serie di focus group, di interviste individuali, di analisi e confronti con esponenti dei diversi settori della vita imprenditoriale e sociale, lo scorso marzo venne esaminato, condiviso e sottoscritto dai rappresentanti di tutte le categorie economiche della frazione, oltre che dalla Consulta frazionale che lo ha fatto proprio. Si propone di attivare un sistema che integri in maniera armonica la mobilità dei veicoli privati con quella dei pedoni e il trasporto pubblico allo scopo di riqualificare la località nell’interesse della stazione e dell’intera valle. Articolato per moduli realizzabili in tempi diversi prenderà il via già quest'estate con la realizzazione di un primo tratto (costo 400.000 euro) del marciapiede lungo la strada provinciale che un domani, quando fosse ultimato per intero, dovrebbe consentire ai pedoni di partire dalla Fontanella e raggiungere Campo Carlo Magno. Apprezzato da tutti, con qualche critica di Valentini,il piano programmatico viene approvato all'unanimità. Sempre all'unanimità passa anche la cessione di 5000 mq di terreno di proprietà comunale all' Ipab per l'ampliamento della casa di riposo Abelardo Collini. Il cantiere verrà aperto a fine maggio. Valentini contesta il progetto perché vi vorrebbe spostare anche la “casa della salute” prevista nel vecchio municipio; viene confutato dal dottor Giorgio Cuccati, presidente della Casa di riposo, invitato ad illustrare l'intervento.

Il sindaco William Bonomi al centro del ferro di cavallo consiliare
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy