Immmagini di Pinzolo

Campiglio: centenario della prima sciata




25.02.2010, di Apt CampiglioPinzolo (letto 2176 volte)

Madonna di Campiglio - 100 anni di sci

Sabato 27 febbraio ricorre il centenario della prima sciata nella “Perla delle Dolomiti”.

Ricco programma di eventi con la rievocazione storica della prima discesa sulle nevi campigliane e una serata di grande musica classica al Salone Hofer.

Una cronaca del quotidiano “il Trentino” del 26 febbraio 1910 racconta: “stamane il sig. Frich Oesterreicher, proprietario dell’Hotel Trento, è partito alla volta di Campiglio con una squadra di skiatori .. .. saliti per studiare sul luogo il modo di erigere colà una stazione invernale”.

Sabato 27 febbraio, ad un secolo esatto dalla prima presenza “certificata” di skiatori, a Madonna di Campiglio sono organizzati numerosi appuntamenti per celebrare l’importante anniversario della regina del turismo invernale italiano.

Inizio alle ore 10.30 con la prima edizione del Trofeo del Centenario: sui pendii innevati del percorso Malga Fevri sarà di scena una rappresentazione storica sugli sci, per ricordare la prima mitica discesa a Campiglio della squadra di skiatori inglesi. Sarà possibile rivivere insieme le emozioni e la meraviglia che cent’anni fa, proprio come oggi, i primi skiatori provarono di fronte alla bellezza delle Dolomiti di Brenta (entrate a far parte del Patrimonio Unesco lo scorso giugno), tanto che dopo una sosta di 4 giorni, furono così soddisfatti da dichiarare che “qualora si attivasse la stazione invernale di Campiglio noi saremmo i primi a venirvi e gli ultimi ad abbandonarla”.

Alle ore 12.00 presso la Capanna Hofer sul Monte Spinale, si terrà un momento commemorativo alla presenza delle Autorità locali, che apporranno una targa celebrativa nel luogo di approdo dei primi skiatori. A seguire incontro con il giornalista esperto della storia campigliana, Paolo Luconi Bisti che racconterà con immagini e una ricca raccolta di documenti fotografici i primi cento anni di sci a Madonna di Campiglio.

Si ripercorrerà così un intero secolo di avvenimenti, evoluzioni e cambiamenti che, dopo l’impatto di successo ai primi occhi forestieri, lanciarono Madonna di Campiglio nell’olimpo delle località sciistiche internazionali.

Gran finale alle ore 18.00 presso il Salone Hofer, con il Concerto del Centenario.

Nello storico Salone delle Feste della Corte Asburgica i musicisti Ilario Gastaldello e Marina Baudoux, proporranno musica classica d’autore con brani di inizio Novecento. Un’atmosfera di allegro ma raffinato intrattenimento, proprio com’è facile immaginare accedesse in un ricevimento di cento anni fa, con le melodie più note in adattamento per viola (Gastaldello) e pianoforte (Baudoux): dalla colta interpretazione brahmsiana della danza per eccellenza, il Walzer, fino alla vecchia, popolarissima marcia di Radetzky di Johann Strauss padre, attraverso l’intramontabile Vedova allegra di Ferenc Lehár.

Commenta Patrizia Ballardini, vice-sindaco del Comune di Pinzolo Madonna di Campiglio:

“I cent’anni di sci a Madonna di Campiglio costituiscono un anniversario importante, che merita di essere valorizzato non soltanto con lo sguardo rivolto al passato, ma capaci di assumere la traccia di futuro che addita. Attorno a questa realtà, che coniuga valori ambientali, sportivi e di ospitalità, è venuta infatti disegnandosi l’identità della “Perla delle Dolomiti” - la “Madonna Bianca” di un tempo - l’originalità che la rende così unica e preziosa, l’eredità che ci chiama a nuove responsabilità. Come Amministratori e come Cittadini.”

Gli appuntamenti di sabato 27 fanno parte di un ricco calendario celebrativo del Centenario, che si è aperto lo scorso 5 dicembre con l’inaugurazione della nuova Pista del Centenario - a pochi passi dalla mitica pista 3 Tre, e che si articolerà attraverso diverse iniziative per culminare nel dicembre 2010.

“Sci è poesia e gioia di vivere. Forse anche filosofia di vita.  – aggiunge Alessandro Bleggi, Presidente Funivie Madonna di Campiglio -  Il ricordo di un passato romantico e affascinante ci deve però supportare nella consapevolezza e nell’orgoglio di aver efficacemente operato, contribuendo a far crescere Campiglio sino ai giorni nostri, e ci spinge a lavorare con ancor maggiore convinzione per traghettarla nel futuro, sempre nel rispetto del nostro prezioso ambiente. Arrivederci a dicembre 2010, quando festeggeremo i cento anni nel modo migliore: con nuove piste per i nostri ospiti.”

L’evento è promosso dal Comune di Pinzolo Madonna di Campiglio insieme a Funivie Madonna di Campiglio, in collaborazione con il Comune di Ragoli e la Comunità delle Regole Spinale e Manez.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy