Immmagini di Pinzolo

Mavignola e Campagna elettorale 2




06.04.2010, di Daniele Maffei (letto 2300 volte)

Sono un istintivo e talvolta scrivo di impulso, poi mi dico: “perché non fregarsene e tenersi i propri pensieri e le proprie opinioni per se?, tanto non sarò certo io con le mie uscite talvolta polemiche a cambiare il sistema!”. E' un dato di fatto che per trovare l'apprezzamento della gente, almeno della maggioranza è necessario usare toni pacati, moderati e soprattutto dire ciò che la maggioranza vuole sentirsi dire, non prendere posizione netta verso qualcosa che alla fine non porterà a grandi cambiamenti o ad ampi apprezzamenti ma anzi, potrebbe incattivire qualcuno, allora perché dire o fare cose scomode che accontentano qualcuno ma quel che è peggio incattiviscono qualcun altro?!, meglio lasciare le cose come stanno non accontentando né scontentando più di tanto nessuno, piuttosto che prendere decisioni “forti” e sicuramente scontentare qualcun altro!... questo forse è un groviglio di parole, mi sembra però, la linea francamente facile adottata da anni e da più amministrazioni unitamente ad una buona dose di disinteresse alla frazione di Mavignola. Per quale strana ragione ci si deve sempre ACCONTENTARE, ormai sembra che la stessa popolazione sia abituata a ciò... perché dovrebbe starmi bene che mentre a Campiglio e a Pinzolo ci sono i palacongressi, centro della protezione civile, casa sociale e a Mavignola, che è attiva dagli anni '70 una meravigliosa Pro Loco (ex Gruppo Sportivo) unica associazione sportivo/culturale del paese, questa debba ACCONTENTARSI di un locale usato da tutti (Ufficio Comunale, Sede elettorale, Ritrovo Cacciatori, Coro ecc..) e di una palestrina malandata, terra di tutti e di nessuno?... perché dobbiamo ACCONTENTARCI di avere un operaio stagionale e nei mesi di fuori stagione si è sempre in balia degli eventi?... Perché tutti i paesi della Val Rendena, frazioni comprese, hanno dei parcheggi pubblici mentre a Mavignola che è un paese turistico dove ci sono molte seconde case e diverse strutture ricettive ci si deve ACCONTENTARE di lasciare le automobili parcheggiate lungo le strade? (per fortuna la polizia municipale non da multe, immagino siano i primi a rendersi conto che le macchine in tasca non ci stanno...!!!).... queste e tante altre domande mi vengono spontanee e da abitante di Mavignola, credo siano legittime. Rivolgendomi al Signor Roberto Faioloni, capisco la Sua risposta da candidato sindaco, poi è ovvio che ognuno si potrà fidare o meno delle Sue parole come quelle degli altri, non penso sia giusto incolpare di queste carenze solo l'amministrazione Bonomi poiché non mi pare che chi ha governato prima di lui abbia fatto grandi cose per Sant'Antonio di Mavignola, quindi non a caso mi va di esplicitare il mio pensiero ora in occasione della campagna elettorale senza presunzione e senza colpevolizzare nessuno ma solo con un briciolo di speranza che tutti i candidati sindaco e consiglieri che leggono questo “sfogo” oltre a pensare che farei meglio a starmene zitto... si rendano conto fino in fondo che Mavignola è Comune di Pinzolo, che nel Comune di Pinzolo c'è Sant'Antonio di Mavignola e che per dotare Mavignola di tutto ciò che da sempre manca vanno prese delle DECISIONI con il confronto fatto con chi è disponibile a farlo altrimenti si deve DECIDERE ugualmente, altrimenti il '900 a Mavignola non finirà mai...
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy