Immmagini di Pinzolo

Dedicato a Carmelo Bene...




02.09.2011, di Apt CampiglioPinzolo (letto 3320 volte)

Dopo l’intenso e moderno “Adelchi” visto al PalaDolomiti di Pinzolo nelle due serate scorse, Marina Polla De Luca porta in scena, alle 21 di domani sera (sabato 3 settembre), sempre sul palcoscenico del PalaDolomiti, lo spettacolo per musica e immagini, di cui è autrice e interprete,“Dedicato a Carmelo Bene…”. Il tema è quello dell’amore. Musiche di Louis Siciliano, video di Andrea Baracca, coreografie di Andrè De La Roche e Manolo Casalino, prima ballerina Giorgia Massaro, musiche del prologo Francesco Verdinelli, assistente Idria Niosi, scenografia Maria Laura Artini, costumi Costanza Bastanti, direttore del suono Rob Zoltan Terelle

Numerosi spettacoli teatrali – “Adelchi”, “Otello”, “Canti Orfici”, “Homellette for Hamlet”, “Beata lei” solo per citarne alcuni – che hanno contraddistinto una carriera intensa e le sono valsi numerosi riconoscimenti. Un incontro importante, quello con l’attore, drammaturgo, regista, scrittore e poeta italiano Carmelo Bene, al quale è stata sentimentalmente unita tra il 1984 e il 1989, poi dieci anni negli Usa, componente dell’Actor’s Studio e impegnata anche nella scrittura di sceneggiature. Infine il ritorno a casa, in Italia, e altri lavori, ad esempio come autrice e produttrice di alcuni programmi Rai. Il riferimento è all’attrice Marina Polla De Luca che per due sere ha portato sul palcoscenico del PalaDolomiti di Pinzolo, dando voce ad Ermengarda, una straordinaria riduzione, moderna e fortemente attuale dell’“Adelchi” di Alessandro Manzoni, resa ancora più emozionante dalle percussioni abbinate a suoni elettronici della colonna sonora curata da Gianluca Ruggeri (partitura originale e musica dal vivo). Sul palcoscenico anche gli attori Diego Sepe (Adelchi) e Fortunato Leccese (Carlo), il contralto solista Marta Zanazzi e il coro “Vocal Ensemble Trentino” supportato dalla presenza scenica dei componenti del Filò da la Val Rendena che hanno fatto da cornice al coro manzoniano raffigurando la teoria dei personaggi della Danza Macabra.

La straordinaria presenza di Maria Polla De Luca a Pinzolo si concluderà domani (sabato 3 settembre, ore 21.00, PalaDolomiti) con la presentazione di un monologo in versi sciolti costruito sul rapporto vissuto con Carmelo Bene e sull’amore, quello con la “A” maiuscola. “Porterò in scena l’amore vero – spiega l’attrice – quello vissuto appieno durante la giovinezza e poi continuamente ricercato, la richiesta del perdono per aver amato troppo, in un abbraccio talmente forte che ha fatto svanire tutto, infine la ricerca di qualcuno che ti possa comprendere. Un verità emotiva vissuta a livello personale – spiega Marisa Polla De Luca, voce vibrante della grandi attrici di teatro – ma valida sul piano assoluto, universale, per tutti”.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy