Immmagini di Pinzolo

3 punti alla Juniores e 1 in Promozione




16.10.2011, di Michael Polli (letto 2398 volte)

Serve la terza trasferta stagionale per vedere la prima vittoria esterna per gli Juniores provinciali allenati da Mister Usai. Si gioca a Volano, sul campo prestigioso che qualche anno fa ospitava gare di serie D ma che lascia molto a desiderare per quanto riguarda il terreno di gioco. Rientra dalla squalifica Masè ma si conta l'assenza di Pietro Bonapace per stessa sorte. I ragazzi partono subito forte tanto che al decimo del primo tempo Giovanni Frieri dopo un corpo a corpo con un difensore avversario trova lo spazio per colpire l'angolino basso alla sinistra del portiere e portare in vantaggio la squadra. Passano altri dieci minuti e su cross Fostini si fa trovare pronto insaccando il gol del raddoppio e la sua seconda rete stagionale. I ragazzi capiscono che il buon momento della squadra e il momentaneo smarrimento del Volano non và sprecato ed infatti, poco prima dello scadere del primo tempo è ancora Bomber Frieri a mettere in rete il gol del tre a zero, notare che Frieri ha siglato la sua rete numero nove in quattro partite, numeri da record. Si và negli spogliatoi, Mister Usai raccomanda di non commettere errori e di entrare in campo come se la partita fosse ancora sullo zero a zero, a quanto pare non viene ascoltato da molti e il risultato che sembrava in cassafforte viene mano a mano vanificato. Il Volano riesce a metterci grinta e coraggio, il secondo tempo sembra una fotocopia del primo ma dalla parte opposta e, gol dopo gol, grazie anche ad azioni fortuite, il Volano costruisce una rimonta che in fin dei conti è anche meritata ed il risultao è di tre a tre, ad impedire che la beffa sia ancora più sonora ci pensa Ferrari mandando in angolo una punizione destinata in rete. Il Direttore di gara Albino concede tre minuti di recupero, per come si era messa la gara sembrano davvero pochi per poter rimettere in piedi le sorti ma Capitan Cunaccia viene servito bene in profondità, la palla della vittoria è nei suoi piedi e scotta ma l'esperienza e la freddezza riescono ad avere la meglio e Cunaccia mette la firma sui tre punti e i minuti di recupero che sembravano pochi, non solo hanno portato il gol vittoria ma anche altre due occasioni prima per Frieri e poi per Volpi entrambe uscite di poco a lato della porta avversaria. Ora le settimana prossima farà visita al Pinzolo Campiglio l'Avio calcio per poi giungere a stessa sorte della Promozione ovvero quattro derby consecutivi partedo dalla Condinese, Tione, Val Rendena ed infine Comano Fiavè e la classifica, molto corta ma che al momento proietta in vetta i ragazzi, fa presagire che si può puntare a qualcosa di importante senza sottovalutare il fatto che, al minimo errore ci si può ritrovare molto più in basso.

Per quanto riguarda la Promozione il risultato non è certo quello che ci si aspettava e proprio come contro il Fiemme si lasciano per strada punti importantissimi e, come la settimana scorsa, il risultato finisce a reti inviolate. Cereghino torna tra i pali e mister Salvadori può finalmente contare di nuovo su Baù e Collarci Alessandro, pesano però le assenze di Pontalti, Galli e capitan Frizzi che lascia la fascia a Campigotto schierato a centrocampo con Salvadori e i giovani Vecli e Volpi, difesa a quattro con Campora, Tarolli, Collarci Alessandro e Baù mentre la coppia d'attacco è formata da Collarci Tiziano e Rizvani. La Ravinense coda del girone invece propone un 4-4-1-1 con la partenza dal primo minuto di Pietro Villani che è arrivato in prestito durante il mercato estivo proprio dal Pinzolo-Campiglio. Il primo tempo non ha molto da raccontare se non alcune occasioni da entrambe le parti con Collarci dove l'estremo difensore Sassone intervine sempre in modo efficace e con un bel pallonetto degli avversari con palla terminata non di molto a lato della porta difesa da Cereghini. Da segnalare allo scadere del primo tempo un fallo in area commesso da Alessandro Collarci, il fallo sembra netto ma il direttore di gara Turcano non concede il calcio di rigore. Anche nel secondo tempo poche occasioni, solo Vecli e Volpi si fanno avanti in qualche occasione ma le varie manovre provate non danno i frutti voluti. Il Mister prova così dei cambi, Salvadori lascia il posto a Ferrazza così che Campora possa mettersi a centrocampo, Frieri per Rizvani e Lorenzi per Vecli invece lasciano la tattica di gioco invariata, nonostante il buon impatto alla gara dei tre la partita non sembra prendere strade diverse e si conclude a rete inviolate, pareggio giusto che permette alla Ravinese di agguantare il primo punto in questo campionato e al Pinzolo-Campiglio di aver perso altri due punti importanti. Tutto sommato merito anche alla Ravinense che se il suo giocare al calcio è quello visto oggi meriterebbe ben più della coda della classifica. Domenica altra partita in casa, dopo la coda della classifica arriva Levico che della promozione è la testa, speriamo che dei due pareggi con Fiemme e Ravinense rimangano solo le cose positive ovvero zero gol subiti e che, a differenza delle ultime due giornate, qualche pallone vada ad infilarsi nella rete avversaria provando magari a far vedere che il Pinzolo Campiglio ha la voglia e la possibilità di rimettere in piedi una situazione che al momento non è sicuramente delle migliori.

PROSSIMI INCONTRI:

PINZOLO CAMPIGLIO - Avio Calcio ( Juniores: 22/10 ore 17.00 a Pinzolo )

PINZOLO CAMPIGLIO - Levico Terme ( Promozione: 23/10 ore 15.30 a Pinzolo )

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy