Immmagini di Pinzolo

Lettera al Sindaco William Bonomi




28.04.2012, di Sergio Binelli (letto 2877 volte)

27 aprile 2012

LETTERA AL SINDACO BONOMI: NON INTRODUCA L’IMU – BIS E L’ADDIZONALE COMUNALE SUI RIFIUTI

Carissimo sindaco William Bonomi, sono Sergio Manuel Binelli ed è la prima volta che le scrivo una lettera (e forse la prima volta che scrivo una lettera ad un sindaco) e le motivazioni stanno nel titolo: la famigerata Imu – bis e l’addizionale comunale sui rifiuti.

Prima di tutto va detto brevemente che cosa siano queste due belle (ed ennesime) tasse: sono diciamo delle possibilità, delle evenienze lasciate ai Comuni, possibilità ed evenienze “donate” amorevolmente dall’attuale Governo Monti.

Siccome l’introduzione di queste due tasse sono lasciate alla discrezione dei Comuni, io le chiedo da cittadino di non introdurle per le seguenti motivazioni:

  • Per quanto concerne l’Imu – bis, ricordo che recentemente è stata già inserita (in maniera pasticciata dal Governo Monti) l’Imu, una tassa che io trovo incompatibile con i valori fondamentali dell’Italia: perché se io ho una casa devo pagare una tassa, quando un onorevole prende 15 mila euro al mese e non paga niente sulla sua indennità? Però ormai c’è e bisogna tenersela (sperando che diventi una tantum), contando anche che il Comune di Pinzolo è stato uno dei primi Comuni in Italia ad aver approvato l’aliquota ( e almeno sulla chiarezza che avete dimostrato mi complimento con voi); però pensare addirittura ad una tassa bis sulla casa è semplicemente vergognoso;

  • Per quanto concerne l’addizionale sui rifiuti, lei non pensa che i cittadini paghino già abbastanza in merito ai rifiuti? Senza contare la confusione che siamo stati costretti a subire per via delle nuove calotte: bisogna inserire la chiavetta, viene fuori “estrarre la chiavetta” ma poi non bisogna estrarla…e allora che si fa?

  • Infine ricordo che in Italia ci sono troppe tasse, e non lo dice Sergio Manuel Binelli, ma l’hanno anche appena detto anche i giudici della Corte dei Conti, che non sono gli ultimi imbecilli di questo paese ma rappresentano una magistratura speciale riconosciuta a livello costituzionale

Ecco sindaco questa è la mia richiesta: prenda posizione e dica a tutti i cittadini che a Pinzolo non verranno introdotte queste due tasse anti democratiche (ovviamente sarebbe una bella cosa che anche i membri della maggioranza che la sostiene dicessero qualcosa).

So che lei risponde di solito alle lettere dei cittadini, ma sappia solo che se non mi giungerà risposta mi farò risentire, perché questo tema necessita di una presa di posizione chiara e netta da parte del sindaco, quindi lei, il primo cittadino.

Per concludere, mentre penserà a come rispondere, si ricordi questo passo della Bibbia (visto che lei è anche cattolico) suggeritomi da mio padre:

Il sovrano , con la giustizia, rende stabile il paese; ma chi pensa solo a imporre tasse, lo rovina.” ( la Bibbia, Libro dei Proverbi, 29:4).


Cordialmente
Sergio Manuel Binelli

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy