Immmagini di Pinzolo

Arrivo dell'Inter a Pinzolo




06.07.2012, di Apt Trentino (letto 2167 volte)

La pioggia ed un pesante traffico autostradale non sono riusciti a rovinare la prima giornata dell'Inter nella sua "base" estiva di Pinzolo. Le diverse decine di tifosi nerazzurri accalcati fuori dall'Hotel Beverly hanno dovuto attendere sino alle 17 per vedere l'ingresso del mastodontico pullman nerazzurro, ma alla fine la loro attesa è stata ripagata. A salutare i ragazzi di mister Andrea Stramaccioni c'erano l'Assessore provinciale all'agricoltura, foreste, turismo e promozione Tiziano Mellarini, il direttore marketing di Trentino Marketing Maurizio Rossini e l’Assessore al turismo del Comune di Pinzolo Anita Binelli.
«Dopo il lusinghiero bilancio finale dello scorso anno – ha commentato Mellarini – c'è un grande entusiasmo nell'accogliere ricevere nuovamente l'Inter, una realtà con la quale abbiamo collaborato bene fin dall'inizio. Quella con la società meneghina è una partnership ad ampio raggio, che non riguarda solamente il periodo della preparazione estiva. L'intera comunità della Val Rendena è coinvolta per offrire all'Inter la migliore accoglienza possibile».
Subito dopo l'arrivo ha avuto luogo il rito della foto di gruppo con la squadra, il tecnico, il secondo allenatore Beppe Baresi ed il nuovo team manager, Ivan Ramiro Cordoba. Ad attendere i giocatori anche una tifosa molto speciale, Bedy Moratti, che, dopo essersi innamorata di Pinzolo lo scorso anno, stavolta ha voluto giungere per tempo in Trentino per regalarsi una passeggiata nel fresco clima delle Dolomiti.

Oggi sono state anche inaugurate le nuove strutture, interamente in legno trentino, che rendono più ampia ed accogliente l'area stampa e l'area hospitality. La grande macchina dei volontari è riuscita a preparare al meglio il campo Pineta, il village e tutto quello che serve per il comfort di atleti, staff e ospiti. Superato maltempo e traffico, ecco che capitan Zanetti e soci hanno messo piede all'Hotel Berverly, ma solamente per pochi minuti. Giusto il tempo per disfare la valigia, visto che poco dopo le 18.30 la truppa di Stramaccioni ha messo il primo piede sull'erba dell'impianto rendenese. Con sé l'ex allenatore della Primavera nerazzurra campione d'Europa ha portato tutta la rosa a disposizione, eccezion fatta per il portiere sloveno Handanovic. C'erano, invece, gli ultimi arrivati, ovvero l'attaccante Rodrigo Palacio ed il difensore argentino Matias Silvestre, appena prelevato dal Palermo.
Una prima fatica che ha portato sulle tribune dello stadio Pineta oltre duemila spettatori. Il tecnico ha voluto rompere il ghiaccio dopo le vacanze estive, concentrandosi sul lavoro fisico. Corse, allungamenti, stretching, lavoro aerobico e con la palla, per togliere un po' di ruggine dai muscoli. Nella seconda parte dell'allenamento ecco un lavoro su metà campo, con i giocatori divisi in due squadre ed i primi esercizi con la palla.
La prima giornata dell'Inter a Pinzolo si è conclusa con il caldo abbraccio dei tifosi, capace di tenere lontani i nuvoloni più minacciosi. Nella serata di oggi, verso le 21.15 circa, toccherà all'allenatore, Andrea Stramaccioni, insieme a tutto il proprio staff, salire sul palco in Piazza San Giacomo per il primo incontro con il popolo nerazzurro. Nella giornata di domani, invece, sono previste due sessioni di allenamento presvite per le ore 11 e le ore 18 ed una serata in musica. Alle ore 21 al PalaDolomiti esibizione della Banda di Pinzolo e dell'associazione bandistica Giandonato di Ruvo di Puglia. In piazza Carera, invece, alle 21, intrattenimento musicale.
Prima dell'arrivo a Pinzolo il mondo interista ha potuto godersi la presentazione ufficiale delle nuove divise, con il ritorno delle righe larghe per la prima maglia e l'esordio della muta da gioco interamente rossa per la seconda. Non ha raggiunto le Dolomiti di Brenta l'attaccante uruguaiano Forlan, che nelle scorse ore ha rescisso il contratto che lo legava con la società lombarda. Samir Handanovic sarà in permesso fino all'8 luglio, Maicon fino al 9 luglio, Yuto Nagatomo fino al 10 luglio e Wesley Sneijder fino al 20 luglio.

Di seguito l'elenco dei 26 giocatori presenti a Pinzolo:
Portieri: Francesco Bardi, Vid Belec, Luca Castellazzi.
Difensori: Matteo Bianchetti, Cristian Chivu, Jonathan, Ibrahima Mbaye, Andrea Ranocchia, Walter Samuel, Matias Silvestre, Javier Zanetti.
Centrocampisti: Ricardo Alvarez, Marco Benassi, Esteban Cambiasso, Alfred Duncan, Fredy Guarin, Joel Obi, Andrea Romanò
Attaccanti: Luc Castaignos, Philippe Coutinho, Luca Garritano, Marko Livaja, Samuele Longo, Diego Milito, Rodrigo Palacio, Giampaolo Pazzini

Arrivo dell'Inter a Pinzolo
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy