Immmagini di Pinzolo

Tre cocktail per il periodo Natalizio




05.12.2012, di Andrea Alimonta (letto 2128 volte)

Luci, musiche, e sapori: ecco che si avvicina il periodo Natalizio, l’appuntamento annuale con dolcetti e regali, l’occasione per riempirsi il cuore di gioia e diciamolo, l’ occasione per prendere qualche chiletto in più. L’inverno camuffa il freddo ed il gelo con queste piccole chicche che riscaldano il cuore, ma per aumentare questa sensazione vi presento tre idee diverse per dei cocktail alcolici caldi da preparare per questo lungo fine settimana e per l’inverno.

Tutti e tre i cocktail sono appunto adatti al il periodo freddo, capaci di fare risaltare la sensazione di tepore, e sono tratti da famosi drink, con qualche aggiunta personale del bartender Andrea Alimonta (www.andre3nto.com)

STRAWBERRY-CINNAMON PORTO
8cl Porto Rosso
3 Fragole
Polvere e bastoncino di cannella
Succo di limone
Zucchero di canna

Si comincia con lo scaldare il bicchiere, un calice da vino preferibilmente o un Ballon con del vapore o dell’acqua calda. Dopo averlo asciugato per bene inumidite il bordo del bicchiere con del limone e passatelo prima sullo zucchero di canna e poi lievemente sulla polvere di cannella cosicché da formare una crusta con live aromatizzazione alla cannella.

Lavate le fragole, di media grandezza, tagliatele in 4 ed inseritele all’interno del bicchiere; a questo punto inseriamo il porto, leggermente riscaldato facendo attenzione a non rovinare la crusta.

Alcuni minuti di infusione ed il nostro cocktail è pronto.

APPLERON ALLA VANIGLIA
Sidro di mela
2 stecche di vaniglia frantumate
1 cucchiaino di miele
7cl di rum bianco
Zucchero di canna

Portare quasi ad ebollizione il sidro di mele e la cannella quindi filtrare in modo da eliminare i residui della cannella stessa. Versare un cucchiaino di miele sul fondo di ogni bicchiere, aggiungere il sidro caldo. Aggiungere il rhum poco prima di servire; facendo in questo modo l’alcool inizia a evaporare proprio sotto il naso del cliente, trasportando con se gli odori del miele, della vaniglia e del sidro di mele.

WINEBRULE
700cl Vino rosso corposo
4-5 stecchi di Cannella
20 Chiodi di garofano
2 Arance tagliate in 4
1 rametto di Rosmarino
500g Zucchero di canna


Versate in un pentolino il vino rosso e metteteci tutti gli altri ingredienti: portate a bollore e fate bollire per sei o sette minuti. Filtrate il liquore con un panno se volete essere più “vintage” altrimenti un semplice colino rimuove le impurità solide dalla nostra bevanda; servitelo bollente in tazza. Questa ricetta ha quasi 150 anni e tutt’oggi si può apprezzare il suo caldo carattere, capace di risollevare il morale e di curare raffreddori e acciacchi invernali, parola dei nostri nonni!

Il freddo è amico dell’alcool, insieme creano molti guai. Esagerare, in questi casi, può essere ancor più pericoloso.

di Andrea Alimonta >>>

Andrea Alinonta
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy