Immmagini di Pinzolo

Conclusa la 'Colmar-Pro Am delle Dolomiti di Brenta'




07.08.2013, di Apt CampiglioPinzolo (letto 2480 volte)

MADONNA DI CAMPIGLIO-VAL RENDENA Ė All’insegna dell’alleanza, inaugurata tre anni fa, tra il Golf Club Campo Carlo Magno di Madonna di Campiglio e il Golf Club Rendena di Bocenago, e con il sostegno di “Colmar”, il famoso brand dell’abbigliamento made in Italy, si è conclusa, sui green delle due strutture sportive, la “Colmar-Pro Am delle Dolomiti di Brenta”. Oltre quaranta squadre si sono confrontate nella due giorni di gare disputate in una splendida cornice naturale, tra Adamello e Brenta.

Ad aggiudicarsi la competizione, come “squadra netto”, è stato il team composto da Massimo Prantil, Federico Cunaccia, Ivo Marcolla ed Hermann Olzer, seguito, al secondo posto di classifica, dal gruppo formato da Matteo Da Rold, Claudio Cattaneo, Paolo Chizzoli e Marco Rustaggia e, al terzo, dal quartetto con Stefano Betti, Ezio Alimonta, Marisa Maserati e Andrea Falchi. Nella categoria “squadra al lordo” hanno primeggiato Luca Galliano, Giorgio Porta, Andrea Belotti e Lorenzo Galliano. Infine il podio dell’individuale professionisti ha registrato la vittoria di Emanuele Lattanzi seguito da Alessandro Napoleoni e Michele Ballarin.

Tra gli ospiti della “Colmar-Pro Am delle Dolomiti di Brenta” c’erano anche i testimonial Colmar, tra cui Gregory Molteni e Claudio Viganò, insieme agli chef stellati Norbert Niederkofler e Giancarlo Morelli che si sono cimentati sul campo di gara oltre a firmare la cena di gala, all’insegna del gusto e della raffinatezza.

Le squadre, formate da un professionista del golf accompagnato da tre dilettanti (amateur), si sono confrontate su due giri convenzionali di diciotto buche giocate un giorno sul percorso del Golf Club Rendena e l'altro sul percorso del Golf Club Campo Carlo Magno. La formula di gioco è stata quella delle “due palle su quattro”: i quattro giocatori del team giocano ognuno la propria palla e, buca per buca, vengono scelti i due migliori risultati tra i quattro. Il professionista, oltre a concorrere nella classifica a squadre, gareggia anche per la classifica individuale segnando sullo score tutti i risultati conseguiti con la sua pallina. Al termine delle due giornate i risultati conseguiti sui due campi vengono sommati andando a creare la classifica finale.

Duplice, per il dilettante, il vantaggio di giocare una Pro-Am: prima di tutto quello di giocare fianco a fianco con un professionista per tutto il tempo della gara, quindi quello di ricevere utili consigli sul gioco e la tecnica da parte dei migliori giocatori di golf.

La prestigiosa manifestazione è stata anche un modo per rinsaldare l’amicizia tra Madonna di Campiglio e Mario Colombo, titolare di “Colmar” che alla “Perla delle Dolomiti” è legato da lungo tempo. Il presidente della Manifattura Mario Colombo (il nome di Colombo e dell’impresa di famiglia è quello del nonno che, nel 1923, ha fondato l’omonima azienda di Monza leader nella produzione di abbigliamento sportivo, tradizionalmente invernale, di recente anche estivo) è anche, dal 2011, il presidente del Golf Club Campo Carlo Magno e a lui, in segno di stima e riconoscenza, il Comune di Pinzolo, lo scorso dicembre, alla vigilia della gara di Coppa del Mondo di sci alpino, ha conferito la cittadinanza onoraria.

» entrata così nel vivo la stagione sportiva dei due golf che prosegue, con altri appuntamenti, tutta l’estate. Per il Golf Club Rendena ancora più avanti, fino ad autunno inoltrato.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy