Immmagini di Pinzolo

Parla russo la 42™ edizione del Premio di Solidarietŗ alpina




18.09.2013, di Apt CampiglioPinzolo (letto 1955 volte)

In arrivo a Pinzolo delegazioni di soccorritori da tutto il mondo

Parla russo la 42ª edizione del Premio di Solidarietà alpina

Un riconoscimento speciale a Bepi De Marzi, “cantore della solidarietà alpina”

Mentre stanno per arrivare alla spicciolata le delegazioni provenienti da vari Paesi del mondo – ieri il gruppo dei rumeni, oggi gli americani e via via tutti gli altri – gli organizzatori del Premio internazionale di Solidarietà alpina stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli in vista della cerimonia di consegna della targa d’argento fissata a mezzogiorno di sabato 21 settembre presso la sala consiliare del Comune di Pinzolo. A riceverla dalle mani di Angiolino Binelli che, quarantadue anni fa, ha ideato l’iniziativa per dare voce al coraggio e all’altruismo dei soccorritori in montagna che in silenzio e senza clamore mettono a repentaglio la propria vita per salvare quella della persone in pericolo, sarà il russo Evgeny Petrusenko.

Un riconoscimento particolare sarà poi assegnato a Bepi De Marzi, il famoso compositore di canto d’autore di matrice popolare, autore, ad esempio, de “Il Signore delle cime”. Nella sua persona, il Comitato organizzatore ha colto la vicinanza alla montagna e ai suoi valori, ma soprattutto lo ha individuato quale “cantore della solidarietà alpina”.

Evgeny Petrusenko, capo della squadra di soccorso della Protezione Civile della Regione Altai/Russia, è stato indicato come premiato 2013, quale testimone esemplare di una solidarietà che in montagna non conosce confini e rende tutti fratelli nel momento del bisogno. Impegnato in diversi settori della protezione civile con particolare riferimento al soccorso in montagna su un territorio molto esteso, Petrusenko ha partecipato ad oltre 1.500 operazioni di soccorso di servizi di emergenza e di soccorso alpino, guidando le squadre di soccorritori. È inoltre impegnato nella formazione delle nuove generazioni di soccorritori.

Come da tradizione, il premiato, venerdì 20 settembre incontrerà, gli alunni delle scuole della Val Rendena, ai quali illustrerà con un filmato sull’attività e l’ambiente in cui opera prima di rispondere alle domande dei ragazzi.

Poi, sempre venerdì, ma alle ore 21, al piano bar dell’Hotel Olympic Palace, si terrà lo spettacolo musicale aperto al pubblico dal titolo “Italia – Russia, dialogo fra culture”. La location, precedentemente prevista al Paladolomiti, è stata cambiata per favorire un clima di familiarità e amicizia tra le delegazioni presenti e il pubblico che vorrà intervenire.

Il programma

Venerdì 20.09

Ore 9.30 Incontro del Premiato con gli scolari e studenti della Scuola Primaria e Secondaria di Pinzolo.

Ore 14.00 Incontro del Premiato con gli scolari della Scuola Primaria di Caderzone Terme.

Ore 21.00 Piano bar Hotel Olympic Palace - Pinzolo.

Spettacolo musicale dal titolo “Italia – Russia, dialogo fra culture”. La popolazione è invitata. Ingresso libero.

 

Sabato 21.09

Ore 11.30 Piazzale San Giacomo

Ritrovo degli invitati, buffet con degustazione di prodotti tipici.

Ore 12.00 Sala Consiliare del Comune di Pinzolo

Cerimonia di consegna della 42^ Targa d’Argento a Evgeny Petrusenko capo della squadra di soccorso della Protezione Civile Regione Altai/Russia quale testimone esemplare di una solidarietà che in montagna non conosce confini e rende tutti fratelli nel momento del bisogno

Con la partecipazione del Coro Presanella di Pinzolo

Evgeny Petrusenko
Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy