Immmagini di Pinzolo

La morte dell'orso conseguenza di un atto illecito




30.09.2013, di Uffcio stampa PAT (letto 2093 volte)

Confermate l'identità del plantigrado e le cause della morte

La conferma è arrivata oggi dal Servizio Foreste e fauna della Provincia autonoma di Trento: l'orso rinvenuto morto sabato scorso in Val di Rabbi, in località Polinar, è M2; la causa della morte è attribuibile ad un'arma da fuoco. Su quanto accaduto sono attualmente in corso indagini da parte del personale del Corpo Forestale del Trentino, che ha interessato della vicenda la Procura della Repubblica.

Nel pomeriggio del 28 settembre 2013, la carcassa di un esemplare di orso bruno è stata rinvenuta nel comune di Rabbi in località Polinar.
Il soggetto risulta ucciso mediante impiego di un’arma da fuoco. È stato identificato come il giovane maschio di 5 anni di età denominato M2.
M2 da circa un paio di anni frequentava il territorio compreso tra la val di Sole e la val Rendena e nel mese di luglio del 2012 era stato catturato e dotato di radiocollare, al fine di monitorarne gli spostamenti conseguentemente ad alcuni episodi dannosi a carico di animali domestici di grossa taglia di cui si era in precedenza reso responsabile.
Su quanto accaduto sono attualmente in corso indagini da parte del personale del Corpo Forestale del Trentino.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy