Immmagini di Pinzolo

Tantissimi tifosi a Pinzolo per seguire gli allenamenti di Mazzarri




12.07.2014, di Visittrentino.it (letto 1700 volte)

Tantissimi tifosi a Pinzolo per seguire gli allenamenti di Mazzarri

TUTTI PAZZI PER L’INTER: AL POMERIGGIO BEN 4700 INGRESSI

Il ritiro nerazzurro sta facendo registrare numeri molto importanti: 3800 spettatori al mattino, quasi cinquemila per la seconda seduta di oggi. In serata è in programma la presentazione ufficiale dello staff tecnico in piazza San Giacomo, domani alle 12 riflettori puntati, al centro sportivo Pineta, su Krhin e Berni

Arriva il weekend, a Pinzolo c’è il sole e l’intera Val Rendena si tinge di nerazzurro. Come era lecito attendersi, d’altronde. Circa 3800 spettatori per seguire l’allenamento mattutino, addirittura 4700 persone al pomeriggio, tantissime persone tra le vie dell’Inter Village e, per non farsi mancare nulla, anche un po’ di coda per riuscire a guadagnarsi un posto nel fornitissimo store nerazzurro, preso d’assalto per osservare da vicino il nuovo logo e, soprattutto, per “accaparrarsi” la nuova maglia che accompagnerà Vidic e compagni nella stagione ormai alle porte.
Il quarto ritiro estivo nerazzurro a Pinzolo è entrato nel vivo, con ventiquattr’ore ricchissime di eventi ed appuntamenti, che hanno scatenato l’entusiasmo dei tifosi. Ieri sera, nella centralissima piazza San Giacomo, è andato in scena uno dei momenti più attesi del ritiro, ovvero la presentazione ufficiale della rosa nerazzurra. Chiamati da Roberto Scarpini, direttore e “voce” di Inter Channel, i giocatori sono saliti uno ad uno sul palco, a raccogliere gli applausi dei tantissimi tifosi presenti (più di 4000) e a rispondere alle domande del conduttore, in un clima di festa, tra battute e simpatiche gag. Cori e incitamenti per tutti, con Handanovic, Jonathan, Vidic, Dodò, Icardi e Ranocchia a strappare i consensi maggiori.
A rappresentare il territorio ci hanno pensato il sindaco di Pinzolo William Bonomi, il presidente del comitato organizzatore Anita Binelli, il presidente dell’Apt Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena Marco Masè e l’assessore allo sport e alla cultura della Provincia autonoma di Trento Tiziano Mellarini.
Ad incitare la squadra nel primo dei due allenamenti proposti oggi da Walter Mazzarri ecco la folla delle grandi occasioni: circa 3800 gli ingressi registrati ai tornelli del centro sportivo Pineta di Pinzolo, numero addirittura “superato” al pomeriggio, quando gli spettatori sono stati quasi cinquemila. Si è rivisto in gruppo anche Krhin dopo un lieve problema fisico: circuito di forza, movimenti tattici e partitella a campo ridotto al mattino, prove di difesa a tre, schemi d’attacco e lunga partitella al pomeriggio.
Questa sera, alle 21, altro momento clou per tutti i tifosi, con la presentazione in piazza San Giacomo di Walter Mazzarri e dell’intero staff tecnico nerazzurro, il secondo grande evento dedicato ai supporter interisti, preceduto dallo show del comico Fabrizio Fontana.
Tra le due sessioni d’allenamento è avvenuta invece la presentazione ufficiale di Dodò. Il laterale brasiliano è stato presentato alla stampa nella sala conferenze del centro sportivo Pineta.
«Mi sono trovato benissimo fin da subito – ha spiegato – e quello nerazzurro mi è parso un ambiente molto sereno. Da quando sono in Italia sono cresciuto, ma per diventare grandi bisogna lavorare e migliorare ancor di più. La passione degli interisti l'ho sentita fin dal primo momento e devo dire che ho ricevuto tanti messaggi di affetto e di stima. Non vedo l'ora di scendere in campo a San Siro».
Dopo il giorno di Dodò, domani sarà il turno di Tommaso Berni e Renè Krhin, che incontreranno la stampa al centro sportivo Pineta: l'appuntamento è per le ore 12. Confermate anche per domani le due sedute quotidiane d’allenamento, ovviamente aperte gratuitamente al pubblico.

Turismo in Trentino

Ultime news pubblicate:

» Indice generale delle notizie



Cerca nel sito
Pagina FBPagina Twitter

Calendario eventi Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena



Campanedipinzolo.it - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy