Con quale criterio i competenti uffici tecnici provinciali decretano la chiusura di una strada o di una ciclabile?

di Marco Salvaterra

Con quale criterio i competenti uffici tecnici provinciali decretano la chiusura di una strada o di una ciclabile?

E’ notizia di un giorno fa che la Gardesana orientale è stata interessata da un’ennesima frana, con caduta di grossi massi sulla carreggiata. Anche questa volta, dopo gli accertamenti geologici, la strada è stata prontamente riaperta. Una settimana fa nella stessa area, fra Torbole e Malcesine, altra chiusura dopo la caduta di grosse pietre.

A Pinzolo invece, la caduta di un masso e di un albero, in occasione di un evento meteorico particolarmente intenso qualche anno fa, ha comportato la chiusura permanente della ciclabile che, in destra Sarca, porta al ponte di Viaoftra.

Sinceramente non riesco a capire quale sia il criterio seguito dai competenti uffici tecnici provinciali per decretare la chiusura permanente o la riapertura di una strada e di una ciclopedonale dopo un evento franoso.

17 settembre 2021 - Ciclabile alla Pineta
17 settembre 2021 – Ciclabile alla Pineta
Frana caduta sulla Gardesana orientale
Frana caduta sulla Gardesana orientale
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •