Coronavirus a Pinzolo: non abbassare la guardia!

di Marco Salvaterra

Coronavirus a Pinzolo: non abbassare la guardia!

In questi ultimi giorni ho ricevuto una serie di segnalazioni da parte di turisti e residenti su una certa “leggerezza” nella nostra zona nel rispetto delle norme anti-Covid  ancora in vigore. In alcuni esercizi pubblici l’uso della mascherina non viene sempre rispettato e diversi lavoratori impegnati in bar, ristoranti e locali pubblici tendono ad utilizzare questo importante dispositivo di protezione (per i clienti e non tanto per se stessi) più come un “reggimento” che in modo appropriato. Visto che nei prossimi giorni crescerà ancora di più il numero di ospiti a Pinzolo e in valle, forse sarebbe il caso che tutti rispettassimo di più le norme di distanziamento sociale per evitare di far peggiorare in pochi giorni una situazione che in Trentino sembra essere ancora sotto controllo, a differenza del vicino Alto Adige (negli ultimi sette giorni sono stati 17 i nuovi casi in Trentino mentre in provincia di Bolzano quasi il triplo – 45 nuovi positivi). Forse servirebbe un richiamo delle autorità competenti ad un maggiore rispetto delle regole. Anche l’accesso ai supermercati dovrebbe  maggiormente essere regolamentato, consentendo l’ingresso ad una sola persona per gruppo familiare o di amici, evitando assembramenti inutili e pericolosi all’interno degli esercizi commerciali.

  • 115
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    115
    Shares